Guida turistica per disabili

Le disabilità non devono rendere impossibile il viaggio. La maggior parte delle nazioni ad alto reddito ha implementato rigorosi requisiti di accessibilità per legge negli ultimi decenni, e la legislazione statunitense su tale argomento è servita anche come modello per un accordo ONU. Detto questo, alcuni posti – per negligenza o mancanza di risorse o restrizioni storiche – sono piuttosto difficili da raggiungere per le persone con alcune disabilità. I problemi più comuni includono marciapiedi rovinati da buche e / o bloccati da pali che sporgono ad angoli strani, che rendono la marcia una sfida anche per la mobilità sana e molto inibita su una sedia a rotelle, infrastrutture di trasporto pubblico insufficienti o inesistenti, design di valuta non previsto e inutilmente rumoroso ristoranti.

Turismo accessibile Il turismo
accessibile è lo sforzo costante per garantire che destinazioni turistiche, prodotti e servizi siano accessibili a tutte le persone, indipendentemente dalle loro limitazioni fisiche, disabilità o età. Comprende posizioni turistiche di proprietà pubblica e privata. Il termine è stato definito da Darcy e Dickson (2009, p34) come:

Il turismo accessibile consente alle persone con requisiti di accesso, tra cui mobilità, visione, udito e dimensioni cognitive di accesso, di funzionare in modo indipendente, con equità e dignità attraverso la fornitura di prodotti, servizi e ambienti turistici universalmente progettati. Questa definizione è comprensiva di tutte le persone, comprese quelle che viaggiano con bambini su carrozzine, persone con disabilità e anziani.

Panoramica
La società moderna è sempre più consapevole del concetto di integrazione delle persone con disabilità. Questioni quali accessibilità, design per tutti e design universale sono presenti nei convegni internazionali di enti come la Commissione europea. Sono state prese misure per promuovere linee guida e migliori pratiche e le maggiori risorse sono ora dedicate a questo settore.

Una maggiore comprensione del mercato del turismo accessibile è stata promossa attraverso una ricerca commissionata dalla Commissione europea in cui un’analisi delle parti interessate ha fornito una panoramica delle complessità del turismo accessibile. Analogamente, il Centro di ricerca cooperativa di turismo sostenibile australiano ha finanziato un’agenda di ricerca sul turismo accessibile che ha cercato di delineare una base di ricerca su cui sviluppare l’offerta, la domanda e le informazioni di coordinamento / regolamento necessarie per sviluppare il segmento di mercato. L’agenda di ricerca ha ora visto altri tre progetti finanziati contribuire a una base di ricerca su cui l’industria del turismo e le autorità di marketing governative possono prendere decisioni più informate.
A partire dal 2008, c’erano oltre 50 milioni di persone con disabilità in Europa e oltre 600 milioni in tutto il mondo. Una volta ampliato per includere tutti i beneficiari del turismo accessibile, come sopra definito, il numero cresce fino a circa 130 milioni di persone colpite solo in Europa. Secondo il World Report on Disability dell’Organizzazione mondiale della sanità e della Banca mondiale nel 2011, oltre 1 miliardo di persone nel mondo ha avuto una disabilità, di cui quasi 200 milioni hanno avuto gravi difficoltà di funzionamento.

Oltre ai vantaggi sociali, il mercato rappresenta un’opportunità per nuovi investimenti e nuovi requisiti di servizio, raramente forniti da attori chiave nel settore del turismo.

Secondo ENAT, la rete europea per il turismo accessibile, il turismo accessibile include:

Destinazioni senza barriere: infrastrutture e strutture
Trasporti: aereo, terrestre e marittimo, adatto a tutti gli utenti Servizi di
alta qualità: consegnati da personale qualificato
Attività, mostre, attrazioni: consentire la partecipazione al turismo da parte di tutti
Marketing, sistemi di prenotazione, siti web e servizi : informazioni accessibili a tutti

Non vedenti e ipovedenti

Entrare
Nella maggior parte del mondo, gli aeroporti e le stazioni ferroviarie sono generalmente luoghi gestibili per persone non vedenti o ipovedenti con capacità di mobilità ragionevoli, ad eccezione dei problemi di navigazione causati da folle in rapido movimento. Pianifica un tempo extra per spostarti da un posto all’altro e lasciati passare dalle orde brulicanti. Per la sicurezza dell’aeroporto, è necessario sapere che cosa si è messo sullo scanner per essere sottoposto ai raggi X e come descriverlo quando esce dall’altra parte. Se hanno una domanda su alcuni dei tuoi bagagli a mano, allora non ti sarà permesso di toccarli per confermare che è tuo prima di averli ricontrollati. Quindi, se un ufficiale di sicurezza chiede vagamente qualcuno nella tua direzione, “È tuo?”, Sii pronto a dire che hai portato una giacca di lana nera, un laptop MacBook Air, una cartella di pelle nera,

La qualità del servizio di autobus varia molto di più, e la tua prossima fermata dopo l’aereo o il treno potrebbe essere l’autobus locale o un bus navetta dell’hotel. Alcune città dispongono di bus parlanti, app accessibili che è possibile scaricare per pianificare il percorso e etichette braille sui pulsanti di arresto. In altri posti, devi fare affidamento sull’autista per dirti su quale autobus stai andando, in quale direzione sta andando e quando è la tua fermata.

Se hai una visione, segna il bagaglio in un modo che ti consenta di identificarlo. Non ci saranno troppe persone con le loro valigie coperte da bordo a bordo in una grande X o altra forma fatta con nastro adesivo rosa neon. Se hai bisogno di qualcosa che non si basa sulla visione, allora considera un dispositivo elettronico specializzato o un modello tattile, forse fatto di nodi in corda sottile avvolti in modo molto sicuro intorno alla maniglia.

Una volta che sei lì
Ci sono alcuni hotel specializzati in ospiti ciechi e ipovedenti. Questi hotel offrono funzioni ad alto contrasto, comandi per l’ascensore parlanti, chiavi della stanza che rendono facile capire quale fine va per prima, e altrimenti capire cosa rende la vita più semplice. Tuttavia, le probabilità sono che arriverai in un tipico hotel. In tal caso, comunicare all’hotel le eventuali richieste che si presentano al momento della prenotazione. Quando possibile, parla al personale dell’hotel locale della loro struttura prima di prenotare la tua stanza, piuttosto che affidarti a un call center centrale. Al tuo arrivo, la procedura di check-in sarà probabilmente la stessa di qualsiasi altra transazione, fino al dettaglio di dover spiegare all’addetto come posizionare la propria firma o chiedergli di usare il bordo superiore della carta di credito per indicare il bordo inferiore della linea della firma. Chiedi a qualcuno di accompagnarti nella tua stanza, almeno per la prima volta, in modo da poterti orientare, controllare le porte a vetri quasi invisibili e altri ostacoli lungo il percorso, e scoprire anche la chiave della stanza. Alcuni hotel consegnano un giornale in ogni stanza al mattino. Di solito, questo rischio di inciampare può essere fermato o trattenuto alla reception per voi su richiesta.

Se si utilizzano strumenti informatici specializzati, ad esempio uno screen reader o un software per lo zoom, è possibile portare il proprio laptop, il notéaker braille o altri dispositivi elettronici. Quasi certamente non troverai quello che vuoi in un internet café.

Se viaggi per lavoro, potresti non avere il tempo di fare molto altro. Ma se sei in vacanza o se pensi di avere un po ‘di tempo, allora considera le tue opzioni. Chiedi aiuto allo staff dell’hotel per trovare la tua forma di trasporto preferita, oltre che per un consiglio generale. Se sei interessato alla tua destinazione, prova ad iscriverti a una visita guidata, in modo da poter ascoltare la guida turistica che descrive la storia e la cultura. Grandi musei storici e d’arte a volte organizzano visite pratiche per persone non vedenti e ipovedenti. Un negozio di articoli da regalo che vende modelli in scala di famosi edifici e monumenti locali può farti toccare, così puoi capire meglio i luoghi che hai appena visitato.

Potresti anche essere in grado di ottenere consigli utili sulla tua destinazione dall’Istituto locale per la cecità a destinazione.

Guide per i cani
In generale, i viaggi dovrebbero essere pianificati con largo anticipo quando si viaggia all’estero con una guida per cani. Poiché i cani possono trasportare malattie, in molti paesi, specialmente nei paesi insulari, sono richiesti test speciali, vaccinazioni e pratiche burocratiche. I paesi con tali requisiti includono Regno Unito e Irlanda, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Svezia, Norvegia e Finlandia. Lo stato americano delle Hawaii ha requisiti molto simili, che sono più severi di quelli in uso sul continente americano.

Molti paesi consentono guide di cani anche dove i cani non sono normalmente ammessi, mentre la maggior parte dei paesi in via di sviluppo non hanno leggi che consentono guide di cani in luoghi pubblici.

Sordi e non udenti
I viaggiatori non udenti o con problemi di udito (HOH) possono beneficiare di alcune caratteristiche specifiche, come le luci degli allarmi antincendio. Se non riesci a sentire gli allarmi antincendio, informa sempre lo staff dell’hotel sulla tua situazione uditiva al momento del check-in.

Quasi tutti i ristoranti, specialmente nelle aree con importanti viaggi internazionali, possono prendere ordini da commensali che si limitano a indicare ciò che vogliono sul menu. Un numero crescente di ristoranti casual consente di ordinare online per asporto o consegna, riducendo il rischio di errori di comunicazione.

Alcuni ristoranti e negozi hanno impiegati che usano il linguaggio dei segni. Se stai viaggiando vicino a una grande scuola per studenti non udenti e HOH, è probabile che tu trovi altre strutture che sono abituate ai clienti che non riescono a sentire bene. Ad esempio, se ti trovi nei pressi di Washington, DC, potrebbe valere la pena di fare un viaggio attraverso la città fino al distretto di Near Northeast, per essere vicino alle attività commerciali rivolte agli studenti e al personale della famosa Gallaudet University.

Il rumore è un problema in molti ristoranti e può influenzare tutti. La maggior parte dei ristoranti farà del suo meglio per accogliere le persone che vogliono essere in grado di tenere una conversazione, quindi vale la pena chiedere se è disponibile un tavolo tranquillo. I produttori della app SoundPrint, che mira a classificare il rumore per i ristoranti americani, afferma che i ristoranti americani e indiani tendono ad essere meno rumorosi rispetto ad altri tipi di ristoranti negli Stati Uniti.

Mobilità ridotta L’
infrastruttura per persone con mobilità ridotta varia notevolmente.

In molti paesi alcune categorie di stabilimenti, tra cui la maggior parte dei servizi pubblici, devono essere accessibili in sedia a rotelle. Anche così, potrebbe essere opportuno chiamare in anticipo, poiché la porta da utilizzare potrebbe essere una porta chiusa a chiave, oppure potrebbe essere temporaneamente bloccata dai lavori stradali.

I permessi utilizzati per ottenere l’uso di parcheggi dedicati sono in parte standardizzati; un’etichetta di un paese membro del Forum internazionale dei trasporti dovrebbe essere valida in quasi tutta l’Europa e il Nord America e in una dozzina di paesi altrove. Dai un’occhiata.

Rispetto
Tenere presente quanto segue quando si viaggia o si incontra un compagno di viaggio che è disabile.

Se hai bisogno di interagire con una persona con disabilità, parla direttamente a quella persona, nello stesso modo in cui parleresti a qualsiasi altro estraneo su cui vorresti fare una buona impressione. Ad esempio, non chiedere ai figli di un cieco cosa gli piacerebbe fare; chiediglielo direttamente
Non toccare le persone con disabilità, le loro attrezzature o altri oggetti personali senza prima averne il permesso. “Posso aiutarla con quello?” è più educato che afferrare le loro cose. Siate pronti a far declinare la vostra offerta di aiuto.
Le persone hanno interessi diversi, e una volta che le pratiche sono state prese in considerazione, la disabilità di una persona è raramente la cosa più importante nella loro vita. Qualcuno su una sedia a rotelle potrebbe preferire trascorrere la giornata in un santuario degli uccelli piuttosto che partecipare a una corsa su sedia a rotelle, e un cieco potrebbe preferire discutere della cultura e della storia locale di una città piuttosto che l’assenza del braille nelle mostre del museo.
Non chiedere come o quando sono diventati disabili. Probabilmente sono annoiato a raccontare quella storia già. Chiedi le stesse cose che chiederebbe a qualsiasi persona non disabile, che includa chiacchiere sulle tue avventure con altri viaggiatori e richieste di consigli su attrazioni e ristoranti locali da parte di persone che hanno familiarità con la tua destinazione.
Non fare battute o dire cose intelligenti. Li hanno già sentiti tutti, da “Non correre su di me su quella sedia a rotelle” a “Vorrei tanto poter salire prima sull’aereo”, centinaia di volte.
Non è necessario parlare a voce alta o lentamente alle persone cieche. Possono sentirti abbastanza bene.
Non accarezzare, nutrire o altrimenti distrarre un cane guida senza prima chiedere il permesso del proprietario.
Anche se l’ignoranza, la pigrizia e l’arroganza probabilmente potrebbero essere classificate come disabilità, esse sono autoinflitte e non si qualificano per occupare uno spazio di parcheggio per disabili. Questi spazi di parcheggio sono riservati per rendere più facile per qualcuno in sedia a rotelle, o che usa le stampelle o un bastone, di entrare e uscire da un veicolo.
Allo stesso tempo, se vedi qualcuno che cammina da solo in uno spazio disabile senza apparente difficoltà, non saltare alla conclusione che la persona non è qualificata per occupare lo spazio. I permessi di parcheggio per disabili sono spesso disponibili per molte persone che non usano sedie a rotelle, ma hanno altre condizioni che limitano seriamente la loro mobilità (come l’amputazione di una gamba, alcune condizioni cardiache o respiratorie o un dolore acuto cronico). Il conducente può anche andare all’interno per prendere la persona che ha diritto di utilizzare lo spazio e assistere quella persona ad entrare nel veicolo.
La maggior parte delle persone raramente pensa ai servizi igienici perché sono sempre lì e facili da usare, ma per una persona con limitazioni di mobilità, l’utilizzo di un bagno standard può essere molto difficile o addirittura impossibile. Controlla i servizi igienici prima di pianificare un’uscita.

Informazioni sui paesi
Wheelmap contiene informazioni su luoghi accessibili ai disabili in molti paesi. L’informazione è piuttosto semplice con 3 livelli: tutte le camere sono accessibili, alcune camere accessibili, non accessibili.

Lonely Planet ha creato una risorsa gratuita per la ricerca di informazioni sull’accessibilità per paese chiamate Accessibilità online. Il Forum di viaggio accessibile è un sito Web per la condivisione di informazioni tra i viaggiatori con disabilità.

Unione Europea / Eurozona
Le banconote e le monete in euro sono intenzionalmente progettate per essere facilmente riconoscibili al tatto. Mentre la moneta da dieci cent è leggermente più piccola della moneta da cinque centesimi, si distingue facilmente per la sua cresta. Allo stesso modo la moneta da cinquanta centesimi mentre è più grande della moneta da un euro ha anche una cresta diversa. L’Unione Europea cerca anche di stabilire standard comuni di accessibilità, specialmente nelle nuove costruzioni e nel trasporto pubblico. La maggior parte degli operatori di autobus e molti operatori ferroviari dovrebbero essere in grado di accogliere persone su sedie a rotelle, anche se più stazioni rurali potrebbero non avere ascensori e le piattaforme legacy potrebbero non avere la giusta altezza per il materiale rotabile corrente.

Finlandia
La consapevolezza generale dei problemi di accessibilità è piuttosto alta, sebbene nella pratica ci siano ancora molti problemi. La maggior parte delle strutture pubbliche e molte di quelle private sono predisposte per le persone con sedia a rotelle o apparecchi acustici. Ad ogni modo è una buona idea chiamare in anticipo per verificare eventuali accordi speciali (come l’ingresso da una porta sul retro) e avere una compagnia che possa aiutare con problemi imprevisti.

I servizi igienici progettati per l’uso con la sedia a rotelle sono comuni dove c’è più di un bagno. Edifici pubblici, stazioni di autobus e ferroviarie e moderni centri commerciali dovrebbero essere scommesse sicure.

Le guide dei cani sono accettate anche nei negozi, dove i cani in generale non sono ammessi. Molti semafori hanno segnali acustici. Sugli autobus di solito c’è un posto riservato dietro l’autista, ma in pratica quel posto potrebbe non avere spazio per il cane ma nel corridoio. Chiedi all’autista (qualsiasi altro passeggero può aiutarti con la traduzione, se necessario).

Dove trovare un parcheggio può essere difficile, ci sono spesso parcheggi riservati alle persone con disabilità. C’è un permesso speciale per utilizzare questi parcheggi. I permessi stranieri sono riconosciuti, se hanno il simbolo internazionale.

Sulla maggior parte dei percorsi, le ferrovie dispongono di automobili accessibili con sedia a rotelle. L’assistenza può essere ordinata in anticipo. Gli autobus locali ad es. A Turku sono attrezzati per l’accesso ai disabili (e l’uso degli autobus è gratuito, anche per l’assistenza di una persona).

Le banconote e le monete in euro sono fatte per essere facilmente distinte l’una dall’altra senza vedere.

Metsähallitus, responsabile per i parchi nazionali, fornisce informazioni sull’accessibilità per ciascuna destinazione, molte delle quali sono accessibili da una sedia a rotelle assistita o motorizzata. Le mostre nei centri visitatori sono generalmente accessibili.

Esistono specifici numeri di emergenza SMS regionali per coloro che non possono comunicare a voce. Questi non sono pubblicati su Internet. Richieste di +358 295-480-112.

Japan
ACCESSIBLE JAPAN offre informazioni per i turisti con disabilità e altri problemi di mobilità con sezioni che includono informazioni generali, una banca dati di hotel accessibili, recensioni di attrazioni turistiche, noleggio di attrezzature e altro ancora. Hanno anche pubblicato un libro di guida per Tokyo, Accessible Japan’s Tokyo: tutto quello che devi sapere su un viaggio a Tokyo con una disabilità.
HEART BARRIER raccoglie un database di ristoranti e negozi accessibili ai disabili in tutto il Giappone. Includono dettagli come la larghezza del pendio e la pendenza, che non sono inclusi in Wheelmap.

Sono disponibili tour in carrozzina peruviani di Machu Picchu e tour accessibili degli Inca Highlands. Apumayo Expediciones è il tour operator accessibile più affermato nella zona.

Sud Africa
Consiglio nazionale sudafricano per non vedenti, 514 White Street, Bailey’s Muckleneuk, Pretoria, 27 +27 12 452-3811, fax: +27 12 346-4699, ✉ admin@sancb.org.za.
Associazione dei cani guida sudafricani, 126 Wroxham Road, Rietfontein, Sandton, 27 +27 11 705-3512, fax: +27 11 465-3858, ✉ info@guidedog.org.za.

Regno Unito
Royal National Institute of the Blind, Londra, ☏ +44 20 7388 1266.

stati Uniti
Mentre gli Stati Uniti per la maggior parte sono molto bravi ad accogliere i viaggiatori disabili, un’eccezione evidente è il denaro per i viaggiatori non vedenti. Mentre le monete possono essere distinte relativamente facilmente dai ciechi, le dimensioni fisiche delle monete non sono coerenti con il valore della moneta. In particolare, la monetina (10 centesimi) è fisicamente la moneta più piccola. La situazione per la valuta cartacea (note) è ancora peggiore per i non vedenti. Tutte le denominazioni hanno la stessa dimensione fisica (a differenza dell’euro, in cui le banconote aumentano di dimensioni fisiche all’aumentare della denominazione), e non ci sono caratteristiche tattili che consentano alle persone non vedenti di distinguere prontamente diverse denominazioni in base al tatto. La prossima riprogettazione di ciascuna nota degli Stati Uniti includerà una funzione tattile per accogliere meglio le persone che identificano la valuta al tocco.

Federazione nazionale dei non vedenti, Baltimora, MD, ☏ +1 410 659-9314.
Consiglio americano dei non vedenti, Washington DC, 202 +1 202 467-5081.