Museo Nazionale di Natura e Scienza, Tokyo, Giappone

Il Museo Nazionale di Natura e Scienza (国立 科学 博物館) si trova nell’angolo nordest del parco Ueno a Tokyo. Aperto nel 1871, ha avuto diversi nomi, tra cui il Museo del Ministero della Pubblica Istruzione, il Museo di Tokyo, il Museo delle Scienze di Tokyo, il Museo Nazionale delle Scienze del Giappone e il Museo Nazionale di Natura e Scienza a partire dal 2007. È stato rinnovato negli anni ’90 e 2000 e offre una grande varietà di mostre di storia naturale ed esperienze scientifiche interattive.

Fondato nel 1877, il Museo Nazionale di Natura e Scienza vanta una delle storie più ricche di qualsiasi museo in Giappone. È il solo museo scientifico completo nazionale gestito dal Giappone ed è un istituto centrale per la ricerca nella storia naturale e nella storia della scienza e della tecnologia.

Il National Science Museum afferma: “Effettuando indagini e studi sulla scienza e altre scienze naturali legate alla storia naturale e alle loro applicazioni e raccolta, conservazione (compresa la formazione) di materiali ad essi correlati e visione pubblica, ecc., Scienze naturali ed educazione sociale (Legge sull’istituto nazionale per il museo delle scienze: articolo 3) L’hotel non è un museo nella legge del museo ma una struttura museale equivalente, perché la legge del museo non classifica le strutture del paese. posizione dei musei in tutto il paese, anche se è stata separata dal paese trasformandola in società amministrativa indipendente, dopo di essa è stata nominata “nazionale”, un’eccezione che è stata accettata perché è necessario dimostrare che si tratta di una istituzione in relazione all’estero

Ogni piano del Museo Nazionale di Natura e Scienza è organizzato attorno a un tema unificante, informato dalla ricca collezione di esemplari originali del Museo. Le mostre di ogni piano lavorano insieme per trasmettere un messaggio, a sua volta relativo al messaggio generale delle mostre permanenti, “Esseri Umani in Coesistenza con la Natura.” Presentando questi temi in modo chiaro e sistematico, il Museo incoraggia i visitatori a pensare a cosa possiamo fare per proteggere l’ambiente in cui tutti gli esseri viventi esistono e per costruire un futuro di coesistenza armoniosa tra le persone e il mondo naturale.

Galleria del Giappone:
Organizzata attorno al tema “L’ambiente dell’arcipelago giapponese”, la Galleria del Giappone offre mostre sulla natura e la storia dell’arcipelago giapponese, il processo attraverso il quale si è formata la popolazione moderna del Giappone e la storia del rapporto tra i giapponesi persone e natura.

Galleria globale:
Il tema della Global Gallery è “The History of Life on Earth” che esplora le profonde interrelazioni tra i diversi esseri viventi della terra, l’evoluzione della vita come cambiamento ambientale guida un ciclo di speciazione ed estinzione e la storia dell’ingegno umano.

Teatro a 360 gradi (teatro · san · log · maru):
Videocitofono a 360 gradi a cielo pieno con lo schermo come l’intera parete all’interno della sfera. La “stanza della terra”, che è stata rilasciata al Nagakute Nihonkan di Aichi Japan’s Earth Expo, è stata trasferita. Aperto al pubblico dal 21 dicembre 2006.

Guarda il ponte che attraversava il centro della sfera e l’immagine proiettata sull’intera parete interna della sfera con un diametro interno di 12,8 metri che è circa un milionesimo della dimensione della terra. Fino al 13 dicembre 2009, un pezzo dell’immagine Ai Expo / Finale e due dell’immagine originale del Museo Nazionale delle Scienze (la prima fase del lavoro) sono stati proiettati con una rotazione ogni due mesi. Dal 22 dicembre 2009, il nuovo video è stato aggiunto al video originale ed è stato proiettato in combinazione con il video originale originale. Inoltre, per quanto riguarda l’immagine di Aichi / Earth Exhibition, è stato deciso che tre pezzi verranno proiettati insieme ogni venerdì verso le 19:00.

Tags: