Museo della città di Fukuoka, Fukuoka-shi, Giappone

Il Museo della città di Fukuoka (in giapponese: 福岡 市 博物館) è un museo situato nella città di Fukuoka. Originariamente costruito come un padiglione a tema all’interno della sede in armonia con l’Asia Pacific Expo, una volta che il museo di storia municipale di Fukuoka (attuale sala della letteratura di Fukuoka) era stato realizzato, fu chiuso una volta alla fine dell’esposizione. è stato rinnovato e ufficialmente aperto come museo il 18 ottobre 1990. Situato nel centro del distretto del campo di riso sul mare, biblioteca generale della città di Fukuoka sul lato ovest, la torre di Fukuoka sul lato nord, la cupola di Fukuoka sul lato est attraverso il fiume , ecc. sono i luoghi turistici.

La città di Fukuoka si affaccia sul mare di Genkai-nada nella parte settentrionale di Kyushu. Si trova all’estremità occidentale dell’arcipelago giapponese a forma di mezzaluna e si avvicina al continente euroasiatico e alla penisola coreana. I nostri antenati mantennero quest’area ricca e vivace entrando in contatto con culture che il resto del Giappone non conosceva, sviluppando forme di produzione e attività economica mai sperimentate prima e superando minacce non incontrate in passato. L’argomento delle nostre mostre permanenti riguarda la storia di Fukuoka e lo stile di vita della gente di questa zona, che fungeva da porta d’accesso agli scambi stranieri.

Il Museo della città di Fukuoka ha tre tipi di sale espositive. La sala di esposizione permanente, la sala di esposizione delle caratteristiche e la sala delle esposizioni speciali. La sala espositiva permanente introduce la storia e le culture popolari di Fukuoka. Qui i visitatori possono apprendere la storia di Fukuoka e lo stile di vita storico della gente di questa città, che ha servito da porta d’accesso agli scambi stranieri dai tempi antichi ai giorni nostri. La Feature Exhibition Room espone mostre sulla storia, i costumi e la cultura di Fukuoka e / o del Giappone in base a temi individuali. Il contenuto cambia ogni due mesi. La Special Exhibition Room propone mostre di grandi dimensioni basate su una varietà di temi. Il contenuto cambia ogni due mesi. Oltre alle nostre sale espositive, abbiamo altre aree in cui i visitatori possono esplorare o conoscere una varietà di argomenti.

Esposizione:
La sala espositiva permanente si trova al 2 ° piano. È una sala espositiva ampia e continua che copre 2.121 m². In tutto, è diviso in 11 sezioni. La prima sezione espone il tesoro nazionale per il quale è famoso il nostro museo. L’ultima sezione introduce il festival che rappresenta questa città.

Il mondo del sigillo d’oro
Sigillo d’oroCome possiamo chiamare il primissimo stato nell’arcipelago giapponese è nato qui in questa regione. È scritto in una cronaca cinese, Storia della tarda dinastia Han, che nell’anno 57 d.C. fu dato un sigillo con un nastro decorativo dall’Imperatore Guangwu della tarda dinastia Han agli inviati di un re venuto a chiedere l’imperatore per sostenere il loro regno. Questo sigillo non è altro che il sigillo d’oro. Per qualche ragione, questo sigillo fu seppellito nell’Isola Shikanoshima a Fukuoka e scoperto nel 1784. Fu immediatamente presentato al signore feudale dell’epoca e certificato da studiosi di clan come Kamei Nanmei come il sigillo di cui ai documenti storici cinesi. Nel 1931, il sigillo d’oro fu designato come tesoro nazionale del Giappone. Il sigillo è un elemento ben noto dal fatto che anche i libri di testo giapponesi si riferiscono ad esso come un bene culturale per accertare come la nazione giapponese è nata. Tuttavia, i suoi luccichii e le dimensioni molto spesso portano un senso di nuovo stupore per molte persone.

L’alba di Fukuoka
Durante l’era glaciale, la maggior parte del Mare Genkai-nada come lo conosciamo oggi era terra. Circa 26.000 anni fa, la gente veniva dal continente asiatico e si stabilì qui. Circa 15.000 anni fa, un mare venne a separare la regione dal continente. La gente viveva cucinando il cibo fornito dal mare e dalle foreste e usando le frecce per cacciare.

L’età di Nakoku
Nessuno sa quando, ma la coltivazione del riso è stata introdotta dal continente asiatico. Impostando un ricco raccolto di riso come fondamento della loro società, la gente della regione iniziò a gestire comunità agricole. Questo è cresciuto con l’esistenza di uno stato nazionale. Al fine di rafforzare il paese, il re inviò messaggeri all’imperatore nel continente asiatico e si adoperò per introdurre una cultura altamente avanzata.

L’era del Korokan
Il centro della nazione si spostò verso est. Questa regione ha svolto un ruolo importante come porta di accesso alla diplomazia e al commercio e come prima linea di difesa per la nazione. Il governo dell’epoca stabilì una struttura diplomatica chiamata Korokan in questa regione. Le rovine del Korokan sono state scoperte nella città di Fukuoka nel 1987. Dal Korokan, possiamo conoscere lo scambio internazionale in tempi antichi.

L’età di Hakata Koushu
Il commercio effettuato al Korokan cadde in disuso entro la metà dell’undicesimo secolo. A prendere il suo posto fu Hakata, che vide un’espansione nella scala della sua attività commerciale svolta dai commercianti cinesi che vivevano a Hakata, chiamata Hakata Koushu. Formarono una città della Cina chiamata Toubo e le loro attività portarono a ceramiche scintillanti e nuove idee incluso lo Zen che venne introdotto in Giappone.

I ricchi mercanti di Age of Hakata
Dopo i tentativi della Mongolia di invadere il Giappone, il commercio cadde nelle mani dei giapponesi. Gestivano le navi mercantili del Giappone-Ming e viaggiavano per le isole Ryukyu e la penisola coreana. Hakata prosperò molto grazie alla ricchezza di questi commercianti che divennero ricchi mercanti attraverso i loro commerci dell’Asia orientale. Tuttavia, questo ha avuto l’effetto di trasformare la regione in un intenso campo di battaglia tra i guerrieri samurai.

L’era del clan Fukuoka
Una volta entrato nel periodo Edo, la Casa di Kuroda divenne il nuovo dominatore feudale della regione. Il suo primo signore feudale, Nagamasa, stabilì un nuovo castello e una città fortificata e chiamò la zona di Fukuoka. Influenzati l’uno dall’altro, Fukuoka è cresciuta come città fortificata e Hakata come città di commercio. Il lungo periodo di pace nella società ha dato origine alla creazione di nuove forme di studio e pensiero.

Fukuoka moderno in anticipo
Le ondate impetuose della modernizzazione si potevano sentire anche in questa regione alla fine del XIX secolo. Riunendo Fukuoka e Hakata, Fukuoka City fu creata nel 1889. Prendendo lo slancio dalla sua Esposizione, la città di Fukuoka si dotò di un’area urbana e di una rete di trasporti, e divenne la città numero uno di Kyushu. Sebbene sia stato ridotto in cenere nel Great Air Raid alla fine della Guerra del Pacifico, la sua gente è stata sollevata spiritualmente dai festival e dagli sport e ha iniziato a prendere provvedimenti per il loro recupero.

Fukuoka contemporaneo
Dopo il periodo di rapida crescita economica del Giappone, Fukuoka, come città urbana, cresceva sempre più. Pensando che la sua vicinanza ad altre città asiatiche creerebbe vitalità regionale, la città di Fukuoka ha tenuto l’Expo Asia-Pacifico nel 1989. Il quartiere di Seaside Momochi, dove si trova il Museo di Fukuoka, è una zona relativamente nuova creata all’incirca in questo periodo. Forse possiamo vedere la forma del futuro di Fukuoka da quest’area.

La vita a Fukuhaku
Una località ha il suo modo di vivere. Cosa significa vivere in questa regione? Prendendo spunto da diversi eventi, che accadono in una famiglia fittizia di 4 generazioni, daremo un’occhiata a come le persone di Fukuoka e Hakata hanno pensato e condotto se stesse e hanno trasmesso la loro storia all’interno del loro ambiente sociale.

Il mondo di Yamakasa
L’Hakata Gion Yamakasa è un festival che rappresenta questa regione. Ha avuto un forte impatto sulla società e sulla cultura regionali. I giapponesi, temendo le epidemie dei tempi antichi, hanno organizzato molti festival all’inizio dell’estate, una stagione calda e fumante in Giappone, per pregare contro tali malattie. L’origine dell’Hakata Gion Yamakasa può essere fatta per essere questo tipo di festival. Illustrando gli atti di eroi storici e letterari attraverso bambole e decorazioni varie, lo Yamakasa era un festival, che dapprima silenziosamente sfilava attraverso i suoi quartieri. Tuttavia, prima che qualcuno se ne accorgesse, è diventato un festival che fa il suo giro con un trattino dinamico. Varie amministrazioni distrettuali chiamate Nagare situate nella zona di Hakata amministrano il festival. All’interno di queste organizzazioni, sono in atto stretti legami umani di amicizia per sostenere questo festival tradizionale, ma assolutamente stupendo, dinamico ed eroico.

Mostre e collezioni sono legate a Hakata • Fukuoka, inclusa la “questione Giappone” di Tenkan lancia a tre persone che è anche cantata nel segno Kanji di Kanji (Kimpo) e prefettura di Fukuoka canzone popolare Kuroda I materiali essenziali sono centrali. La mostra inizia con segni dorati ed è esposta in ordine cronologico, principalmente cimeli, scavati principalmente dalle rovine della città di Fukuoka, come le rovine dell’altopiano, Hong konkan. Inoltre, vengono raccolti molti oggetti donati dai cittadini, ecc. Inoltre, insieme all’apertura del Museo di Fukuoka, la città di Mu Kuta, il sig. Kuroda dell’ex signore di Fukuoka, sono state trasferite armi e vecchi documenti dalla collezione (articolo di Kuroda) (anche l’oro e il giapponese fanno parte dell’articolo di Kuroda) . Nelle collezioni contemporanee, abbiamo mantenuto la Arrow certificata come patrimonio meccanico nella più antica auto prodotta in Giappone del Giappone.

Tags: