Museo Nazionale di Danimarca, Copenaghen, Danimarca

Il National Museum of Denmark (Nationalmuseet) di Copenaghen è il più grande museo di storia culturale della Danimarca, che comprende le storie delle culture danesi e straniere. Il Museo Nazionale è il museo di tutta la Danimarca, dove è possibile seguire la storia dei danesi fino ai giorni nostri. E puoi girare il mondo dalla Groenlandia al Sud America.

Il domicilio principale del museo è una classica dimora del XVIII secolo a pochi passi da “Strøget” nel centro di Copenhagen. L’edificio principale del museo si trova a breve distanza da Strøget, nel centro di Copenhagen. Contiene mostre da tutto il mondo, dalla Groenlandia al Sud America.

Il museo ha una serie di impegni nazionali, in particolare all’interno delle seguenti aree chiave: archeologia, etnologia, numismatica, etnografia, scienze naturali, conservazione, comunicazione, costruzione di attività antiquarie in relazione alle chiese della Danimarca, così come la gestione della Danefæ (i tesori nazionali).

Il museo copre 14.000 anni di storia danese, dai cacciatori di renne dell’era glaciale, vichinghi e opere di arte religiosa del Medioevo, quando la chiesa era molto significativa nella vita danese. Sono esposte anche monete danesi dal tempo vichingo al presente e monete dell’antica Roma e della Grecia, nonché esempi di monete e monete di altre culture. Il Museo Nazionale conserva la più grande e variegata collezione di oggetti della Danimarca dalle antiche culture della Grecia e dell’Italia, del Vicino Oriente e dell’Egitto. Ad esempio, contiene una collezione di oggetti che sono stati recuperati durante lo scavo danese di Tell Shemshara in Iraq nel 1957.

Le mostre mostrano anche chi sono e sono stati i danesi, storie di vita quotidiana e occasioni speciali, storie dello stato e della nazione danese, ma soprattutto storie di vite di persone diverse in Danimarca dal 1560 al 2000.

La sezione preistorica danese è stata riaperta a maggio 2008 dopo anni di ristrutturazione.

Il museo ha diverse mostre permanenti tra cui:

La vecchiaia della Danimarca
Il medioevo della Danimarca
Rinascimento
Danimarca Storia 1660-2000
collezione di antichità
Persone della Terra
Tesori etnografici
La collezione Royal Coin and Medals
Museo per bambini

Tra gli articoli esposti dalla Danimarca ci sono tesori provenienti dai viaggi dei Vichinghi, dalla moschea ben conservata, dagli oggetti del mondo della chiesa nel Medioevo e dalla più grande collezione al mondo di altari d’oro. Inoltre, si possono vedere le monete, le armi e le ferriere più antiche della Danimarca risalenti all’età del ferro, i reperti provenienti dai campi di cacciatori, gli strumenti a fiato risalenti all’età del bronzo – gli uccelli in agguato, le mummie egiziane e le figure di marmo greco di 4000 anni.

Tra le collezioni straniere ci sono amuleti della Groenlandia, culture americane prima di Christoffer Columbus, i dipinti più antichi del mondo raffiguranti il ​​popolo americano, abiti e stampe degli indiani Prairie, un abito da samurai giapponese o dee indiane.

Oltre alle mostre permanenti, il museo ospita anche mostre speciali.

Il museo era conosciuto negli anni ’70 per la sua mostra educativa, inclusi panorami e modelli del fiordo di Vedbæk nell’età della pietra e del presente, un villaggio dell’età del ferro, la pianta di Trelleborg, Dannevirke e altro ancora. Nel caso di una nuova configurazione, la maggior parte di questi modelli è stata rimossa.

Tags: