Casa di Calthorpes, Red Hill, Australia

La casa di Calthorpes al 24 di Mugga Way fu costruita nel 1927 da Harry Calthorpe, agente di magazzino e di stazione con la ditta Woodgers & Calthorpe. Progettato dallo studio di architettura di Oakley e Parkes, la casa mostra molte caratteristiche dello stile della missione spagnola. La famiglia (Harry, sua moglie Del e due figlie, Del e Dawn) vivevano insieme nella casa durante la Depressione e la Seconda Guerra Mondiale, quando entrambe le ragazze si sposarono. Dopo la morte di Harry nel 1950, sua moglie continuò a vivere in casa, per lo più da sola. Mentre amici e vicini hanno ridecorato le loro case, lei non l’ha mai fatto. Dopo la sua morte, avvenuta nel 1979, fu riconosciuto che esisteva un’opportunità per preservare una casa che riguardava i primi anni di Canberra in una vastità impressionante, e il governo del Commonwealth australiano comprò la casa, il suo giardino e la casa ”

La casa di Calthorpes è una finestra su un mondo quasi dimenticato. Costruito nel 1927, questo autentico sopravvissuto è una casa del tesoro di storia domestica. Questa casa fu costruita per la famiglia Calthorpe nel 1927, l’anno in cui il Parlamento federale e il servizio pubblico furono trasferiti a Canberra. Harry e Dell Calthorpe si trasferirono a Canberra da Queanbeyan, avendo visto il potenziale della nuova città di prima mano attraverso il ruolo di Harry nelle aste di terra nella crescente capitale federale.

I Calthorpes hanno scelto gli architetti Oakley e Parkes per progettare la loro casa; la stessa ditta che aveva vinto un concorso nazionale per progettare case adeguate per la capitale federale e aveva anche progettato la residenza del Primo Ministro, la Loggia. La casa è stata progettata per le estati calde e secche di Canberra e per corrispondere all’ideale Garden City di un cottage indipendente situato in un ampio giardino. Come molte case di Canberra di questo periodo, ha una finitura esterna grezza dipinta con colori terrosi, un tetto piastrellato con timpani scandolati, verande ad arco e finestre con imposte.

Aggiungendo a pochi oggetti preziosi trasferiti dalla loro vecchia casa, la signora Calthorpe ha selezionato nuovi mobili e articoli per la casa da Beard Watson & Co. a Sydney. Poiché la maggior parte degli arredi e degli accessori sono stati acquistati allo stesso tempo e sono stati attentamente curati dalla signora Calthorpe anziché essere sostituiti, la casa e il suo contenuto rimangono eccellenti esempi dello stile prevalente del tempo.

L’Australian Institute of Architects nel suo registro di architettura significativa del 20 ° secolo afferma che l’edificio è un esempio raro e relativamente invariato di una casa australiana degli anni ’20. Notando che incapsula la vita familiare del tempo, punta anche al design degli interni e all’aspetto clinico della cucina e del bagno, che “annunciava la nuova era sociale”

La casa di Calthorpes
Questa casa fu costruita per la famiglia Calthorpe nel 1927, l’anno in cui il Parlamento federale e il servizio pubblico furono trasferiti a Canberra. Harry e Dell Calthorpe si trasferirono a Canberra da Queanbeyan, avendo visto il potenziale della nuova città di prima mano attraverso il ruolo di Harry nelle aste di terra nella crescente capitale federale.

I Calthorpes hanno scelto gli architetti Oakley e Parkes per progettare la loro casa; la stessa ditta che aveva vinto un concorso nazionale per progettare case adeguate per la capitale federale e aveva anche progettato la residenza del Primo Ministro, la Loggia.

La casa è stata progettata per le estati calde e secche di Canberra e per corrispondere all’ideale Garden City di un cottage indipendente situato in un ampio giardino. Come molte case di Canberra di questo periodo, ha una finitura esterna grezza dipinta con colori terrosi, un tetto piastrellato con timpani scandolati, verande ad arco e finestre con imposte.

Aggiungendo a pochi oggetti preziosi trasferiti dalla loro vecchia casa, la signora Calthorpe ha selezionato nuovi mobili e articoli per la casa da Beard Watson & Co. a Sydney. Poiché la maggior parte degli arredi e degli accessori sono stati acquistati allo stesso tempo e sono stati attentamente curati dalla signora Calthorpe anziché essere sostituiti, la casa e il suo contenuto rimangono eccellenti esempi dello stile prevalente del tempo.

La famiglia Calthorpe
Harry Calthorpe era un socio dell’agenzia immobiliare, di magazzino e immobiliare di Woodgers e Calthorpe. La ditta ha condotto la prima vendita di contratti di affitto a Canberra nel 1924. Harry aveva prestato servizio nella prima guerra mondiale, subendo ferite a Gallipoli che lo hanno visto tornare in Australia per lavorare nella campagna di reclutamento. Harry sposò Della Ludvigsen nel 1917 e le loro due figlie, Del e Dawn, nacquero a Queanbeyan.

Le ragazze sono cresciute insieme alla nuova città di Canberra, frequentando la Grammar School della Church of England, a pochi passi dalla loro casa. Del sposò il capitano STG Coleman nel 1942 e nel 1944 Dawn sposò Douglas Waterhouse, un entomologo del CSIRO dove Dawn lavorava come assistente di laboratorio.

Harry Calthorpe morì nel 1950 e sua moglie Dell rimase a vivere in casa fino a poco prima della sua morte nel 1979. A metà degli anni ’80, mentre molti nella nostra comunità si preoccupavano della perdita del patrimonio di Canberra, il governo federale acquistò la casa di Calthorpes . Ora è conservato come una finestra nella vita di una famiglia nei primi anni della nostra città.

Una guida per le stanze
La casa di Calthorpes è divisa in aree basate sulla funzione, con le stanze pubbliche raggruppate nella parte anteriore della casa, le stanze private della famiglia sono separate dalla hall e dal corridoio e le aree di lavoro domestiche sono rivolte verso la parte posteriore della casa.

Decorazione d’interni
I pannelli di legno nero macchiato nella sala sono specchiati nelle travi del soffitto della sala da pranzo e del soffitto del salotto. L’altro legno usato nella casa è stato macchiato per abbinarlo, mentre le pareti sono rese grezzi e dipinte. Le sale pubbliche sono circondate da un binario per l’esposizione di ornamenti.

Le camere erano molto confortevoli e alla moda e sono cambiate poco dal tempo di Calthorpes. Il grammofono, la pianola, i dischi e le carte del ponte riflettono l’intrattenimento e i passatempi della famiglia. La signora Calthorpe era una appassionata giocatrice di bridge e molti degli oggetti esposti erano stati vinti nelle competizioni di bridge.

Cucina, dispensa e bagno
C’è stata una nuova attenzione alla scienza dell’igiene negli anni ’20, che si riflette nell’uso di superfici facilmente pulibili come piastrelle e linoleum. I Calthorpes hanno accolto con favore la nuova tecnologia domestica di tostapane, ferro e ventola, ma si sono comunque affidati a una ghiacciaia che richiedeva rifornimenti giornalieri di blocchi di ghiaccio. La stufa bruciava combustibile solido, ma fu in seguito sostituita da una stufa elettrica Early Kooka.

Negli anni ’20 i commercianti consegnarono la maggior parte delle forniture domestiche alla porta sul retro. La cassaforte di un commerciante si trova nella veranda sul retro in cui verranno collocate le merci se gli occupanti della casa non erano a casa. Sulla parete nella dispensa c’è una lista di promemoria del fruttivendolo fatta di stagno.

Cameriera e lavanderia
Quando i Calthorpes si sono trasferiti a Canberra, hanno portato con sé la loro cameriera. La sua stanza, tra la lavanderia e la cucina, era situata con le stanze di lavoro della casa, piuttosto che vicino alle camere da letto della famiglia. Sebbene tutte le donne della famiglia facessero dei lavori di casa, la cameriera ha fatto il lavoro pesante. La cameriera, Mary McDonald, fu impiegata dal 1927 fino agli anni della Depressione, quando i Calthorpes sentirono che non potevano più permettersi di tenerla.

Il bucato contiene il rame cotto a legna, tre vasche di cemento e uno strizzatore a mano; tutto usato per il compito laborioso e dispendioso in termini di tempo di lavaggio. Gli strumenti associati, tra cui la bacchetta di rame, il coltello per tagliare il sapone e la borsa blu per illuminare il bucato, sopravvivono tutti.

Sala colazione
Questa era una stanza famigliare chiave, usata dalla signora Calthorpe durante il giorno e da Harry Calthorpe come ufficio in serata. I ricordi delle due guerre mondiali decorano la stanza, compresa una foto di Harry in uniforme e un acquerello di una scena egiziana. Persino i bui oscuranti di carta, che erano obbligatori durante la seconda guerra mondiale, sopravvivono.

Camere da letto
La collezione di fotografie di famiglia della signora Calthorpe decorano la camera da letto principale, mentre le targhette militari e le medaglie di servizio di Harry Calthorpe sono conservate nel cassetto della toletta. La seconda camera era Del’s, mentre la camera da letto di Dawn contiene una collezione di giocattoli per bambini.

Giardini
I giardini intorno alla casa di Calthorpes sono tipici della loro epoca. Il giardino anteriore è formale, con esposizioni stagionali annuali piantate su uno sfondo di alberi e arbusti maturi.

Il giardino sul retro è diviso in sezioni da siepi e recinti. L’arbusto con la sua casa estiva si trova di fronte al frutteto, all’orto e all’asciugatura del verde. I giardini fioriti erano usati sia per esposizione che per la raccolta, e gli orti fornivano prodotti per l’uso e la conservazione freschi.

Dietro la casa di legno è una casa cubby arredata con una stufa a legna, sedie e scatole per i giocattoli. L’edificio era in origine una delle tante capanne costruite come alloggi temporanei per i primi operai edili di Canberra. Harry Calthorpe comprò la capanna da utilizzare come teatro per le sue figlie.

Il giardino contiene anche un rifugio antiaereo abbastanza grande da ospitare due famiglie; un promemoria del fatto che durante la seconda guerra mondiale la minaccia di invasione era considerata molto reale.

Tags: