Museo di arte contemporanea Erarta, San Pietroburgo, Russia

Erarta è il più grande progetto globale nell’arte contemporanea russa, un’istituzione da non perdere per conoscere la Russia moderna. Nel cuore di Erarta si trova un approccio totalmente unico sia per l’arte che per lo spettatore, il desiderio di costruire un nuovo sistema di relazioni tra le persone e l’arte. L’attenzione e la priorità assoluta del museo sono concentrate sulla persona più importante di Erarta, il visitatore. Tutte le attività di Erarta mirano a far crescere il numero di persone che apprezzano e amano l’arte contemporanea perché al centro dell’istituzione c’è la convinzione che l’amore per l’arte possa rendere la vita di ogni individuo più interessante e appagante, quindi, in definitiva, diffondere la passione per l’arte rende il mondo un posto più felice.

Il Museo di Erarta si propone di scoprire, ricercare, raccogliere e divulgare opere d’arte create da artisti contemporanei di talento della Russia. La collezione del museo offre l’opportunità di vedere opere di famosi maestri e di artisti autentici di talento che non sono ancora molto conosciuti, ma la cui arte è già di livello eccezionale. Oltre ad esporre la sua collezione permanente nell’ala sinistra dell’edificio Erarta a San Pietroburgo, il museo è anche impegnato in progetti espositivi, il principale è “Russia in Erarta”, che mostra opere di artisti di talento provenienti da varie regioni della Russia come Perm , Krasnodar, Ufa, Novosibirsk e molti altri. L’attività di Erarta è rivolta al più vasto pubblico e il suo obiettivo è quello di rendere l’arte contemporanea una parte importante della vita di molte persone possibile e aiutare coloro che non hanno precedenti esperienze di arte contemporanea a sviluppare una passione per questo. Per aiutare a raggiungere questi obiettivi, il Museo di Erarta è anche attivamente impegnato nella propria creatività e ha creato una serie di progetti unici, che possono essere visti solo all’interno delle sue mura e mirano a avvicinare le persone all’arte contemporanea.

A San Pietroburgo, una delle ali del suo edificio di 10.000 mq è dedicata all’esposizione permanente della collezione del Museo di Erarta, il più grande museo privato in Russia, contenente 2800 opere di oltre 300 artisti provenienti da tutto il paese. Altre due ali sono dedicate alle mostre temporanee e cambiano completamente ogni tre mesi, con oltre 35 spettacoli in totale messi in scena ogni anno. C’è anche una sala polifunzionale Erarta Stage con una capienza massima di 800 persone, che ogni anno ospita oltre 300 eventi vari come spettacoli teatrali, concerti e proiezioni di film oltre a conferenze e incontri con personaggi famosi del mondo dell’arte, della moda e design. Erarta è aperta tutti i giorni tranne il martedì, dalle 10:00 alle 22:00

Vendita di opere di autori contemporanei nella rete internazionale di gallerie di Erarta – parte integrante del meccanismo di promozione dell’arte, che consente di ampliare la geografia della divulgazione di artisti contemporanei.

Il Museo di Arte Contemporanea di Erarta e la Galleria Erart sono componenti autosufficienti del progetto Erart e hanno strutture di gestione e strategie di sviluppo indipendenti. La cerchia degli autori con cui le gallerie di Erart lavorano, non coincide con la lista dei nomi rappresentati nel museo. L’esistenza di due così diversi – musei e gallerie – istituzioni sotto lo stesso tetto consente alla comunità artistica mondiale non solo di vedere le opere di artisti famosi, ma anche di scoprire cosa stanno facendo i giovani autori.

La vendita di opere in gallerie consente a Erart di sostenere finanziariamente gli autori viventi. Pertanto, non hanno bisogno di concludere contratti esclusivi con gallerie straniere che non svolgono attività espositive in Russia: di conseguenza, l’ampio pubblico russo non è privato del piacere di vedere e acquisire il lavoro dei propri compatrioti.

Gallerie d’arte contemporanea Erarta, aperta in tre paesi del mondo, promuove l’arte contemporanea della Russia nel paese e all’estero. Fino al 2016, le gallerie operavano in tre città del mondo: Londra, Hong Kong e San Pietroburgo. Nel 2016, le gallerie di Londra e Hong Kong sono state chiuse.

Il nome del Museo di Erarta deriva dall’unione di due parole: “Era” e “Arta”, la cui combinazione può essere tradotta dal russo come “l’era dell’arte”. La prima cosa che tutti gli ospiti vedono quando visitano il museo sono le due sculture di Era e Arta di fronte all’edificio, create appositamente per Erarta dall’artista di San Pietroburgo Dmitrij Zhukov.

L’edificio di Erarta è un esempio del tardo classicismo stalinista, originariamente costruito nel 1951 per la sede locale del partito comunista e successivamente occupato dal Synthetic Rubber Research Institute dell’URSS. Ci sono voluti una ristrutturazione completa di tre anni degli interni per trasformare lo spazio in uno adatto per un museo di arte contemporanea e Erarta ha finalmente aperto le sue porte ai visitatori nel 2010.

Gli ospiti possono cenare presso il ristorante à la carte con una spaziosa terrazza estiva che serve piatti della cucina russa ed europea creati da uno chef pluripremiato, o in alternativa, provare una vasta selezione di deliziosi dolci e dolci fatti in casa presso le Coffee Rooms con un balcone all’aperto. Ci sono anche diversi negozi nell’edificio Erarta – il negozio di souvenir con souvenir e artigianato unici, la tipografia che offre stampe su misura delle opere della collezione e una libreria con una vasta selezione di pubblicazioni su arte, architettura, moda e design .

Il Museo di Arte Contemporanea di Erarta avvicina l’arte alle persone e c’è un naturale desiderio umano di fare dell’arte parte della vita di tutti i giorni che può essere soddisfatta solo comprando il lavoro che si è arrivati ​​ad amare. Al fine di facilitare la presenza armoniosa dell’arte nella vita delle persone e anche come parte dei nostri sforzi per promuovere l’arte contemporanea russa, Erarta offre in vendita sia opere d’arte originali che le loro riproduzioni. Tutti i proventi delle attività commerciali di Erarta vengono reinvestiti nel progetto complessivo e vanno a sostenere le sue parti costituenti senza scopo di lucro e l’arte contemporanea russa nel suo insieme.

La galleria commerciale offre opere di oltre 200 artisti russi in vendita a clienti e collezionisti. Le vendite sono un meccanismo integrale di divulgazione dell’arte, espansione della sua portata geografica, consentendo nel contempo a Erarta di sostenere economicamente artisti viventi.

Erarta Design integra opere d’arte contemporanea in spazi residenziali, uffici e pubblici e prende ordini per oggetti appositamente commissionati. Tra i nostri clienti ci sono gli hotel Four Seasons a Mosca e San Pietroburgo, l’aeroporto Pulkovo, il gruppo ristorante Ginza Project e numerose residenze private e uffici in Russia e all’estero.

Il Museo di Arte Contemporanea di Erarta offre l’opportunità di ordinare una stampa su misura o gicleé di oltre 5000 opere della collezione elettronica di Erarta. Un comodo sistema di ricerca rende facile scegliere qualcosa per tema, genere e vari altri criteri. Ci sono ulteriori opzioni personalizzabili, come ulteriori tocchi manuali da parte dei nostri artisti per una finitura migliorata. Stampe e gicleés non sono solo elementi di stile nell’arredamento d’interni, ma regalano anche meravigliosi regali e ricordi del tuo tempo in Russia.

Le visite guidate di Erarta hanno qualcosa per tutti in quanto sono adattate alle esigenze del pubblico, consentendo sia ai novizi artistici che agli esperti di scoprire qualcosa di interessante. Il tour più popolare dura circa 90 minuti e offre agli ospiti una panoramica dei pezzi più interessanti della collezione e approfondimenti su questioni riguardanti la Russia contemporanea e il suo popolo, come si evince dalle opere d’arte esposte. Ci sono anche opzioni speciali, come il tour notturno privato con torce elettriche o elementi interattivi potenziati con attori che danno vita a particolari opere d’arte. Tutte le visite guidate devono essere prenotate in anticipo inviando un’e-mail a excursion@erarta.com o chiamando il numero +7 812 324 11 96. Presso la reception è possibile noleggiare audioguide.

Ci sono diversi progetti unici che si possono sperimentare solo in Erarta – installazioni totali chiamate “U-Space” che hanno lo scopo di invocare sentimenti o emozioni particolari durante sessioni private di 15 minuti per i visitatori, il progetto “Theater with no Actors” che coinvolge un multimedia gioca con personaggi di dipinti che prendono vita da speciali effetti audio e video, il progetto “Art-Animation” in cui una serie di vignette umoristiche e artistiche estendono il momento catturato dall’artista su tela in una storia prolungata, l ‘”Arte” -Literature “che offre ad ogni visitatore l’opportunità di condividere pensieri ispirati ad una particolare opera d’arte della collezione che vengono pubblicati e visualizzati accanto a quelli che altri potranno apprezzare e infine il progetto” Audio Installations “che presenta le colonne sonore per l’arte, registrati da musicisti professionisti, progettati per migliorare la percezione dello spettatore.

Ogni anno Erarta ospita l’unico festival al mondo di cortometraggi sulla pittura dal titolo Erarta Motion Pictures. Un altro progetto di marchio Erarta è “Cross Art”, il festival annuale della sintesi artistica, che mette in mostra opere create come parte di una fusione di due o più generi artistici.

In solo il suo terzo anno di esistenza, Erarta è diventato uno dei 10 migliori musei di tutta la Russia in base ai premi Travellers Choice di Trip Advisor. Nella lista dei migliori musei che comprende anche l’Hermitage e la Galleria Tret’jakov, Erarta era l’unico museo dedicato all’arte contemporanea ed era l’unico finanziato da uno stato. Nel quarto anno, Erarta è stata elencata come “top sight” di San Pietroburgo dalla Lonely Planet Travel Guide.

Con 300.000 abbonati ai social media, Erarta ha il più grande seguito online tra tutti i musei in Russia.