Museo Shimane dello shi antico di Izumo, Giappone

Il Museo Shimane dell’antica Izumo (島根県立古代出雲歴史博物館) è stato istituito per presentare la storia e la cultura uniche di Shimane alle persone sia in patria che all’estero attraverso mostre e così via. Un importante aspetto della cultura giapponese dell’antichità è stato ereditato da Izumo. All’interno del moderno paesaggio urbano di Izumo c’è una reminiscenza del buon vecchio Giappone. Speriamo che tu venga ad Izumo e visiti il ​​Museo Shimane di Izumo Antiguo.

Il Museo Shimane dell’antica Izumo ha aperto a Izumo, nella prefettura di Shimane, in Giappone nel 2007.

Il progetto, dell’architetto Fumihiko Maki, fa riferimento all’acciaio localmente importante del tatara; La costruzione fu completata nel marzo 2006.

La collezione permanente si concentra su Izumo-taisha, Izumo Fudoki e manufatti in bronzo del periodo Kofun – compresi i tesori nazionali del sito Kojindani – e la storia della vita a Shimane.

Nella città di Taisha, parte della città di Izumo, si trova il grande santuario di Izumo. Descritto da Koizumi Yakumo (Lafcadio Hearn), che si è dedicato allo studio della cultura giapponese, come “la capitale degli dei” o “il più antico santuario dell’antica religione giapponese scintoista”, si trova accanto al Museo Shimane dell’antica Izumo.

La provincia di Izumo è uno dei tre fondi principali in cui le leggende mitologiche giapponesi (vecchi miti) si sono evolute ed è sicuramente il luogo di nascita di molte leggende.

Izumo è stato il sito di molte importanti scoperte storiche giapponesi. Dal 1984 al 1985, 358 spade di bronzo furono scavate nel sito di Kojindani. Il numero di spade scoperte in questo singolo sito supera il numero totale di spade di bronzo scavate in tutto il Giappone fino ad oggi. Poi, nel 1996, sono state scavate 39 navi in ​​bronzo (campane di bronzo) nel sito di Kamoiwakura. Questo numero di navi è il numero più grande scavato da un singolo sito in Giappone. Si ritiene che questi strumenti di bronzo siano stati usati nelle feste religiose e dimostrino che le feste degli dei di Izumo erano considerate altamente significative. Nel 2000 fu scavato il pilastro che sosteneva la sala principale del Grande Santuario di Izumo nel XIII secolo. Questo pilastro era costituito da tre tronchi, di 1,3 metri di diametro, e uniti insieme, il che rende più di 3 metri di diametro. Come dice una leggenda, il Grande Santuario di Izumo era un’enorme struttura in legno che raggiungeva un’altezza di 48 metri. Questa scoperta indica l’alta possibilità che questa leggenda sia basata su un fatto.

Questa cultura unica è stata tramandata da generazioni a Izumo. Il Museo Shimane di Izumo Antico è stato istituito per presentare questa storia e cultura uniche alle persone sia in patria che all’estero attraverso mostre e così via.

Un aspetto importante della cultura giapponese fin dai tempi antichi è stato ereditato da Izumo. All’interno del moderno paesaggio urbano di Izumo c’è una reminiscenza del buon vecchio Giappone. Speriamo che tu venga ad Izumo e visiti il ​​Museo Shimane di Izumo Antiguo.

Tags: