Museo Seokdang dell’Università Dong-A, Busan, Corea del Sud

Il Seokdang Museum di Dong-A University è il più antico e il più apprezzato museo universitario a Busan, Repubblica di Corea. Fondato nel novembre 1959, ospita circa 30.000 oggetti di valore, rendendolo una delle più grandi collezioni di proprietà culturali coreane a Busan. Siamo stati resi possibili dalla passione e dalla dedizione del Dr. Jae Hwan Jeong, il fondatore dell’università, che ha raccolto le proprietà culturali per impedire che venissero venduti o abbandonati durante la Guerra di Corea (1950-1953). Il museo illustra la storia, la vita e le arti coreane, dalle reliquie archeologiche dell’antico periodo scavate dallo staff del museo, alle antichità buddiste della dinastia Goryeo, alle pitture e calligrafie della dinastia Joseon, ai resti architettonici del primo periodo moderno. Dal momento che il museo è stato trasferito nell’ex sede del governo della capitale temporanea nel maggio 2009, utilizza pienamente questo vantaggio per le mostre attive e le attività sociali per il pubblico come sua missione principale.

Il Museo Seokdang dell’Università di Dong-A ospita una collezione di circa 30.000 preziosi manufatti accademici, tra cui 2 tesori nazionali, 11 tesori, 20 beni culturali tangibili di Busan City e altro ancora.

Le mostre includono cimeli di un ampio periodo di tempo e in varie categorie: materiali archeologici, arte e risorse popolari.

La Dong-A University è un’università privata a Busan, in Corea del Sud. È l’unica università privata e una delle due università che ha una scuola medica e di legge a Greater Busan, la seconda città della Corea del Sud.

I programmi accademici universitari e post-laurea in archeologia, offerti attraverso i dipartimenti di Archeologia e Storia dell’Arte e il Museo dell’Università di Dong-A, sono i più conosciuti in Corea.

Tesoro nazionale
Il tesoro nazionale nella Repubblica di Corea si riferisce a un patrimonio di un valore raro e significativo in termini di cultura umana e con un valore equivalente a un patrimonio culturale tangibile, come l’architettura storica, libri e documenti antichi, dipinti, sculture, artigianato, materiali archeologici e armeria.

Tesoro
Il tesoro nella Repubblica di Corea si riferisce al patrimonio culturale tangibile di valore importante, come l’architettura storica, libri antichi e documenti, dipinti, sculture, artigianato, materiali archeologici e armeria. Questo è considerato un po ‘più basso del National Treasure in anticipo.

paesaggi
La pittura del paesaggio si riferisce a uno stile di pittura coreana che coinvolge o descrive paesaggi o paesaggi naturali, che rappresentano letteralmente montagne e fiumi nella penisola coreana. Fortemente influenzato dallo stile della pittura cinese, lo stile artistico può essere suddiviso in paesaggio con scena reale, paesaggio con forme artistiche e paesaggio con scena reale ma disegnato da un pennello e inchiostro. Paesaggio con scena attuale si riferisce ai dipinti per la pratica probabilmente dal tardo periodo Goryeo al periodo medio-Joseon. Successivamente, il paesaggio con forme artistiche illustra una combinazione di emozioni soggettive degli artisti e visioni reali. Infine, durante il tardo periodo Joseon, il paesaggio con la vista effettiva aveva trasformato il bianco e nero usando un pennello e un inchiostro. Così facendo, questa galleria copre i tre tipi di dipinti sopra disegnati da eccellenti pittori di Joseon, come Seon Jeong, Myeong-guk Kim, Yoon-kyeom Ki, Gwan-sik Byeon, ecc.

Galleria Archeologica
Questa galleria illustra oggetti archeologici di spicco dal Paleolitico al periodo Unificato di Silla (936 d.C.) nella penisola coreana: ceramiche, gioielli, armature, strumenti e armi, ecc. È interessante notare che la collezione è particolarmente importante per la storia del museo perché così tanto proviene da scavi documentati intrapresi dagli staff del museo dagli anni ’70 agli anni ’20. Così facendo, la grande serie topologica di oggetti sopra fornisce una visione unica di come le persone hanno vissuto e sono morte vicino al fiume Nakdong.

Galleria d’arte buddista
Questa galleria mostra le opere della collezione di arte buddista coreana basata sulla sua dottrina e credo religioso. Il buddismo, una religione originatasi in India durante il II secolo a.C., si diffuse verso est attraverso gran parte dell’Asia durante i successivi mille anni. Seguendo la sua forte presenza religiosa e culturale, le opere d’arte buddiste, come stupa, statua, pittura e reliquiario, sono state ampiamente prodotte, poiché il coreano ha dato un’interpretazione e una sensibilità locali e distintive alla rappresentazione dei Buddha come bene come alle altre immagini e simboli dell’arte buddista.

Tags: