Rassegna della fiera internazionale del mobile e degli interni di Colonia 2015

L’installazione “Das Haus” di IMM Cologne 2015, interpretata dagli architetti cinesi Neri & Hu, li ha visti collaborare con il marchio danese di pavimenti Dinesen per creare una passerella sopraelevata tortuosa che ha portato i visitatori in un tour di interni pieni di classici del design della metà del secolo e di una selezione di nuovi prototipi freschi dalla fabbrica dello studio con sede a Shanghai.

La composizione architettonica di “Das Haus” 2015 è compatta e urbana: cinque stanze alte, chiuse su tutti i lati, creano un insieme emozionante attorno a un ampio cortile interno, concepito come uno spazio abitativo semi-pubblico. Attraverso questa architettura compressa si snoda un ponte, il suo percorso zigzaga attraverso e oltre “Das Haus”, intersecando le stanze in punti diversi, sfondando muri, sterzando sui tavoli da pranzo e garantendo al visitatore approfondimenti precisi sulle installazioni dello spazio abitativo.

Il verde è qui per restare nel 2015, tanto verde come colore nelle sue varie tonalità su tessuti per la casa, mobili e accessori. Molte stampe della giungla su tessuti e tappezzeria, molte cabine sono state arredate con piante abbondanti.

I materiali naturali continuano a convincere nel 2015. Sono stati presentati molti mobili in legno e l’attenzione ai materiali naturali è interpretata anche in varie combinazioni di materiali come legno e pelle.

Imm cologne è la piattaforma leader mondiale per nuove idee, innovazioni e tendenze e per il design giovane, creativo e nuovo. È qui che si genera lo slancio commerciale dell’intero settore e prendono forma gli argomenti di tendenza per i prossimi mesi.

Innovazione e tendenze saranno presentate non solo negli stand degli espositori, ma anche in una serie di eventi entusiasmanti e stimolanti. Uno dei più spettacolari sarà sicuramente “Das Haus – Interiors on Stage”, in cui la vita nella casa del futuro è immaginata, progettata e realizzata da un rinomato designer internazionale.

Imm fornisce una panoramica completa, concisa e chiaramente strutturata del mondo internazionale dell’interior design. Dai soggiorni ai bagni, dall’entry-level all’high-end. Con questi cambiamenti, gli espositori saranno in grado di generare contatti di alta qualità tra i loro gruppi target e informare i visitatori in modo efficiente.

Colonia è anche un’opportunità per presentare nuovi strumenti dedicati agli imprenditori del retail, tra cui il nuovo concept di retail gallery, un’innovativa comunicazione in-store e il configuratore 3D. Il nuovo concept retail è uno dei cardini delle Edizioni del Partnership Program e punta sulla modularità della mostra, che permette di adattare il format alle reali esigenze di spazio e di business.

Le tendenze emergenti e gli sviluppi concettuali presentati qui hanno un’influenza tangibile sul mercato del design in tutto il mondo. imm cologne si sta affermando sempre di più come una piattaforma internazionale sia per il business che per il design all’avanguardia, una combinazione rara e molto attraente che è destinata ad essere molto influente nel lungo periodo.

Agli espositori sarà offerta la possibilità di effettuare test di prodotto e di mercato sul consumatore finale. L’imm cologne è considerato un indispensabile forum di comunicazione, un importante motore di impulso e un centro creativo di idee. Chi espone qui raggiunge i decisori della scena globale del mobile.

Punti salienti
L’interno di “Das Haus” si rivela molto più familiare dell’esterno. Non solo grazie al pavimento in legno sponsorizzato da Dinesen e alle piastrelle di Mutina. Anche il sofisticato concetto di colore di NSC Color contribuisce. Neri & Hu ha specificato una tavolozza di colori di sfumature tenui da questa tavolozza, ispirata ai tradizionali vicoli di Shanghai (nongtang), alle case ricoperte di edera, porte dipinte di rosso e pareti in gesso fatiscenti.

Ognuna delle cinque stanze rappresenta non solo una dichiarazione sulla storia della nostra cultura vivente, ma anche un suggerimento per i potenziali usi che tale stanza può avere, se ci permettiamo di pensare oltre le convenzioni viventi. La struttura delle stanze chiuse presenta il nostro concetto tradizionale di abitare come “recinti a forma di gabbia” il cui risultato è che le nostre case sono rappresentate come un luogo di rifugio ma anche come una gabbia per le nostre cose e i nostri rituali di vita.

Lo schema delle dediche, dei colori e delle citazioni si ripete nelle altre quattro sale: nella verde “Room for Eating”, dedicata all’abile chef di cucina; nella luminosa “Stanza del bagno” rosso scuro, dedicata agli innamorati; nell’esilarante studio giallo disegnato per il poeta, intitolato “Room for Reading” e nel light grey “Room for Living” in cui è citata la tesi di Walter Benjamin sul possibile disimpegno dell’arte dal rituale per la riproducibilità del primo.

“Das Haus” non presenta solo un’intera gamma di classici del design, ma anche una serie di prodotti e nuovi prodotti esclusivi di Neri & Hu. C’è il divano Jian di Gandia Blasco, ad esempio, oi due nuovi tappeti Blur e Street di Nanimarquina. La nuova serie di apparecchi di illuminazione di Parachilna ricorda le lanterne cinesi e per il bagno, Neri & Hu ha progettato una vasca comune per l’etichetta dello studio, ricollegandosi all’idea della tradizione balneare asiatica e sostenendo l’idea del bagno come esperienza comune.

Un’intera collezione, concepita per De La Espada, sviluppa ulteriormente l’idea di Neri & Hu – che alcuni mobili potrebbero supportare esperienze comuni: Communal Stool, Table e Bench nel loro design puristico sembrano fatti per il più naturale e antico dei rituali comuni: mangiare. Anche il Communal Table riprende la tradizione del “Lazy Susan”, un vassoio rotante posizionato al centro del tavolo per contenere ciotole, molto comune in Cina.

Oltre al letto Single e ad una gamma di candelabri decorativi (entrambi per Neri e Hu), lo studio di Shanghai presenta anche un altro highlight d’arredo in “Das Haus”: la nuova Sedan Chair per Classicon, che aggiorna la poltrona di successo del 2013 in una sedia leggera, elegante e confortevole, pur mantenendo la sua matericità – un’opzione particolarmente adatta per l’uso a tavola e nel settore contract.

Ribattezzata come ‘Talenti puri’, la vetrina annuale di giovani designer di IMM è stata spostata nei dintorni più spaziosi della Messe’s Hall 1 dove abbiamo individuato molti nuovi nomi e alcuni volti più familiari che stavano mostrando come parte di una mostra collettiva intitolata ‘The Viaggio’.

I vincitori del Best Denim 2015 Wallpaper * Design Award Matteo Fogale e Laetitia de Allegri hanno presentato la loro collezione di mobili “Ish” realizzata utilizzando materiali simili al marmo creati da denim post-industriale e scarti di cotone; mentre vincitrice del nostro premio per la migliore corsa spaziale, Elisa Strozyk, ha presentato la sua serie di vorticosi tavoli in ceramica smaltata a liquido che assomigliano a pianeti lontani.

Tra i diplomati che hanno partecipato alla presentazione di der Universität der Künste, Friederike Delius ha attirato la nostra attenzione con il suo stendino “Foldwork”. Parte di un progetto che si proponeva di elevare i prodotti di uso quotidiano più spesso associati al duro lavoro domestico, il rack a parete, realizzato in ottone, si ripiega piatto contro il muro, risparmiando spazio e raddoppiando come opera d’arte grafica quando non in uso.

Sala espositiva
Koelnmesse – Competenza globale in mobili, interni e design: Koelnmesse è il principale organizzatore di fiere al mondo per i settori dell’arredamento, dell’abitare e del lifestyle. Nel polo fieristico di Colonia, la principale fiera internazionale imm cologne, nonché i formati fieristici di LivingKitchen, ORGATEC, spoga + gafa, interzum e Kind + Jugend si collocano tra i luoghi di incontro del settore rinomati e affermati a livello internazionale. Queste fiere rappresentano in modo esauriente il segmento degli imbottiti e mobili per mobili, l’industria della cucina, il settore dei mobili per ufficio e la vita all’aperto, nonché le innovazioni dell’industria della fornitura di mobili.

Negli ultimi anni, Koelnmesse ha aggiunto al proprio portafoglio fiere internazionali nei più importanti mercati di fastexpanding. Questi includono idd Shanghai, interzum guangzhou a Guangzhou e Pueri Expo a San Paolo. Con ambista, il portale online per il settore degli interni, Koelnmesse offre accesso diretto a prodotti, contatti, competenze ed eventi rilevanti per il settore durante tutto l’anno.

Tags: