Rassegna della fiera internazionale del mobile e degli interni di Colonia 2011

Imm cologne 2011 (internationale möbelmesse) è spesso notato come un luogo in cui i grandi marchi mostrano nuove finiture per pezzi esistenti o ristampano classici del passato, piuttosto che svelare nuove collezioni, il suo obiettivo principale è l’arredamento contemporaneo e l’interior design.

Imm cologne è la piattaforma leader al mondo per nuove idee, innovazioni e tendenze e per un design giovane, creativo e nuovo. È qui che viene generato lo slancio commerciale per l’intero settore e gli argomenti di tendenza per i prossimi mesi prendono forma.

Innovazione e tendenze saranno presentate non solo negli stand degli espositori, ma anche in una serie di eventi entusiasmanti e stimolanti. Uno dei più spettacolari sarà sicuramente “Das Haus – Interiors on Stage”, in cui la vita nella casa del futuro è immaginata, progettata e realizzata da un rinomato designer internazionale.

Imm fornisce una panoramica completa, concisa e chiaramente strutturata del mondo internazionale dell’interior design. Dai soggiorni ai bagni, dall’entry-level all’high-end. Con questi cambiamenti, gli espositori saranno in grado di generare contatti di alta qualità tra i loro gruppi target e informare i visitatori in modo efficiente.

Colonia è anche un’opportunità per presentare nuovi strumenti dedicati agli imprenditori del retail, tra cui il nuovo concept di retail gallery, un’innovativa comunicazione in-store e il configuratore 3D. Il nuovo concept retail è uno dei cardini delle Edizioni del Partnership Program e punta sulla modularità della mostra, che permette di adattare il format alle reali esigenze di spazio e di business.

Le tendenze emergenti e gli sviluppi concettuali presentati qui hanno un’influenza tangibile sul mercato del design in tutto il mondo. imm cologne si sta affermando sempre di più come una piattaforma internazionale sia per il business che per il design all’avanguardia: una combinazione rara e molto attraente che è destinata ad essere molto influente nel lungo periodo.

Agli espositori sarà offerta la possibilità di effettuare test di prodotto e di mercato sul consumatore finale. L’imm cologne è considerato un indispensabile forum di comunicazione, un importante motore di impulso e un centro creativo di idee. Chi espone qui raggiunge i decisori della scena globale del mobile.

Punti salienti
La prima fiera del mobile dell’anno, IMM Cologne Quest’anno è un anno di svolta, con una ricchezza di nuovi prodotti in mostra nei numerosi padiglioni della fiera. IMM Cologne 2011 sono stati gli abbinamenti divano e sedie da pranzo cantilever in pelle in mostra, c’erano anche alcuni meravigliosi giovani designer in mostra e uno o due coraggiosi produttori con gamme di prodotti davvero interessanti, innovative ed esteticamente coerenti.

Come per tutte le fiere del mobile, IMM affida ogni anno parte della superficie a giovani designer emergenti. In tre sezioni tematiche “d3 Design Talents” offre spazio ai college di design – d3 Schools – a chi è in via di affermazione – d3 Professionals – e un concorso – d3 Contest.

Con d3 Design Talents IMM ha un bel concetto, d3 Professionals ha mostrato ciò che una gamma meravigliosa e la profondità del talento del design hanno da offrire. Giovani designer pronti a investire tempo e denaro per affermare se stessi e le proprie idee in un mercato globale molto competitivo.

Uno degli elementi di spicco nella nuova sezione “Living Kitchen” di quest’anno è stata la collaborazione di Matteo Thun con il marchio milanese Riva 1920 e American Hardwood. La sua installazione “La Cucina” rimandava volutamente a un’epoca precedente ai gadget e alla meccanizzazione, quando le cucine più semplici erano incentrate sulla convivialità. Attorno al treppiede centrale della cucina c’era una serie di unità, anch’esse costruite da Thun, utilizzando il legno recuperato dalla sua installazione “Beacons” al Salone del Mobile dello scorso anno.

Altrove nella fiera, lo spettacolo Design Talents si è rivelato un grande richiamo, con punti salienti tra cui i contenitori di stoccaggio gommati “Bidum” di Laetitia Florin e il tavolo “Functional Rhythm” di Emilie Colin Garros. Realizzare una caratteristica con una struttura in metallo si è rivelata una tendenza persistente, come dimostrato da designer come Linn Kandel e Schwab / Panther.

Anche il contributo di Ligne Roset alla fiera è sempre un punto culminante. Quest’anno ha svelato le nuove aggiunte alla sua collezione Ruché di Inga Sempé e una gamma di sedute “Simplissimo”, tra cui una panca e una chaise longue, di Jean Nouvel, che possono sembrare rigide ma in realtà sono sorprendentemente comode.

Evento
Con un gran parlare di imm cologne di quest’anno che riacquista gran parte del suo antico splendore, Architonic era sul campo alla fiera internazionale del design, alla ricerca dei migliori nuovi prodotti e parlando con alcuni dei principali promotori e shaker del settore.

Sala espositiva
Koelnmesse – Competenza globale in mobili, interni e design: Koelnmesse è il principale organizzatore di fiere al mondo per i settori dell’arredamento, dell’abitare e del lifestyle. Nel polo fieristico di Colonia, la principale fiera internazionale imm cologne, nonché i formati fieristici di LivingKitchen, ORGATEC, spoga + gafa, interzum e Kind + Jugend si collocano tra i luoghi di incontro del settore rinomati e affermati a livello internazionale. Queste fiere rappresentano in modo esauriente il segmento degli imbottiti e mobili per mobili, l’industria della cucina, il settore dei mobili per ufficio e il soggiorno all’aperto, nonché le innovazioni dell’industria della fornitura di mobili.

Negli ultimi anni, Koelnmesse ha aggiunto al proprio portafoglio fiere internazionali nei più importanti mercati di fastexpanding. Questi includono idd Shanghai, interzum guangzhou a Guangzhou e Pueri Expo a San Paolo. Con ambista, il portale online per il settore degli interni, Koelnmesse offre accesso diretto a prodotti, contatti, competenze ed eventi rilevanti per il settore durante tutto l’anno.

Tags: