Galleria Nazionale di Singapore

National Gallery Singapore sovrintende la principale collezione pubblica mondiale di arte moderna da Singapore e dal Sudest asiatico. Comprende oltre 8.000 opere del XIX e XX secolo in tutti i media, tra cui pittura, scultura, incisione, fotografia e video.

Con la sua collezione completa, la Galleria presenta lo sviluppo di Singapore e delle culture regionali per raccontare le loro storie sociali, economiche e politiche. La Galleria guarda oltre i confini nazionali e regionali dell’arte per includere un più ampio ambito di cultura internazionale delle arti visive, la ricerca sul patrimonio asiatico e le affiliazioni culturali, e impegnarsi con culture e discorsi globali.

Con l’obiettivo di essere il centro per la ricerca, la discussione e la pubblicazione sull’arte moderna della regione, la Galleria offre un ampio accesso e una nuova comprensione del nostro patrimonio artistico unico.

La National Gallery Singapore è una galleria d’arte situata nel Downtown Core di Singapore. Inaugurato il 24 novembre 2015, supervisiona la più grande collezione pubblica al mondo di arte di Singapore e del Sudest asiatico, composta da oltre 8.000 opere d’arte. La National Gallery di Singapore mira a fornire comprensione e apprezzamento dell’arte e della cultura attraverso una varietà di media, concentrandosi sulla cultura e il patrimonio di Singapore e sulla sua relazione con le altre culture del Sud-est asiatico, l’Asia e il mondo.

Situata nel distretto civico di Singapore, la Galleria è composta da due monumenti nazionali, l’ex palazzo della Corte Suprema e il municipio, e ha una superficie di 64.000 metri quadrati, che la rende la più grande sede di arti visive e il più grande museo di Singapore. Un costo totale di S $ 532 milioni è andato allo sviluppo della National Gallery di Singapore.

Composta da arte moderna e contemporanea, la National Gallery di Singapore si concentra sulla visualizzazione di Singapore e arte del sud-est asiatico dal 19 ° secolo ad oggi. Ospita due gallerie permanenti: la DBS Singapore Gallery e la UOB Southeast Asia Gallery. Attraverso la sua collezione, la Galleria presenterà lo sviluppo delle culture singaporiane e regionali, raccontando la storia delle loro storie sociali, economiche e politiche.

La Galleria attinge principalmente dalla National Collection di Singapore, la più grande collezione pubblica al mondo di arte moderna e contemporanea del sud-est asiatico.

Galleria DBS Singapore:
La DBS Singapore Gallery sarà una piattaforma importante per studiare e presentare l’identità culturale ed estetica di Singapore dal periodo coloniale ai giorni nostri.

A partire dal XIX secolo, la narrativa traccia come i contesti locali e regionali, le influenze internazionali e la creatività individuale hanno modellato e trasformato lo sviluppo dell’arte di Singapore. Il display metterà in luce le molteplici sfaccettature dell’arte di Singapore, derivate dall’intreccio di diversi valori e espressioni culturali, lo scambio fluido di nuove idee e la continua sperimentazione di artisti locali.

Galleria UOB Southeast Asia:
Ospitato nell’ex edificio della Corte Suprema, la Galleria UOB Southeast Asia presenterà la storia dell’arte del sud-est asiatico attraverso impulsi artistici condivisi in tutta la regione. A partire dal XIX secolo, la storia dell’arte del sud-est asiatico è caratterizzata da negoziati tra le tradizioni della regione e la modernità. L’arte è stata concepita come un campo ampliato in cui gli artisti del sud-est asiatico hanno cercato di incorporare e reinventare le espressioni locali e le tradizioni estetiche mentre si avvicinavano all’età dell’arte moderna.

La Galleria UOB Southeast Asia condividerà una storia avvincente della cultura umana, vista attraverso una regione che è stata il punto d’incontro di importanti civiltà, religioni, potenze coloniali e il centro di lotte verso l’indipendenza e la modernizzazione nazionali.

Serie speciale di gallerie di ricerca:
Queste gallerie completeranno le gallerie principali, offrendo spazio a curatori e ricercatori per sperimentare i modi di presentare i materiali della collezione permanente della Galleria e per incoraggiare un maggiore dialogo tra la collezione nazionale di Singapore e quelle di altre istituzioni regionali.

Cambiando gli spazi della galleria:
La galleria ha circa 6.000 metri quadrati di spazi per ospitare mostre itineranti internazionali.

Tags: