Bere acqua in viaggio

La qualità e la disponibilità di acqua potabile variano tra paesi e regioni. Come regola generale, l’acqua pulita è più difficile da ottenere nei periodi caldi, nelle destinazioni a basso reddito e fuori dagli insediamenti.

Comprendi
“Acqua, acqua, ovunque, e nessuna goccia da bere”,
da The Rime of the Ancient Mariner

L’acqua del rubinetto è spesso fornita dal governo locale e trattata per essere almeno relativamente sana per la popolazione locale. Questo può includere il filtraggio e l’aggiunta di sostanze chimiche. L’acqua del rubinetto proveniente da sorgenti montuose e fiumi può richiedere un trattamento limitato ed essere eccezionalmente alta qualità. Tuttavia, la qualità dell’acqua varia notevolmente tra le regioni, e ci sono molti paesi in cui l’acqua del rubinetto, o almeno l’acqua del rubinetto non bollita che non è passata attraverso un filtro ad osmosi inversa, è pericolosa da bere e può farti star male. Una regola di base è guardare a cosa fanno i locali: se non bevono l’acqua del rubinetto o lo fanno solo dopo averlo fatto bollire, non si deve bere acqua direttamente dal rubinetto.

Il tuo corpo è abituato all’acqua dal tuo ambiente locale. Se viaggi in una regione con scarsa qualità dell’acqua da un’altra con alta qualità dell’acqua (o con diversi patogeni), allora potresti soffrire di malattie. Il tuo corpo può adattarsi nel tempo, ma alcune fonti d’acqua sono così contaminate che è pericoloso utilizzarle, per non essere infestati da parassiti o subire altre conseguenze. Vedi le malattie infettive per i dettagli.

Bere l’acqua non è l’unico pericolo. Se si sciacqua lo spazzolino nell’acqua del rubinetto, o si beve un drink con i cubetti di ghiaccio, o si ordina una bella insalata a foglia verde in un ristorante che lava le verdure nell’acqua del rubinetto, allora si può essere esposti a qualsiasi tipo di nasties nell’acqua.

Contaminazione batterica Gli
effetti nocivi a breve termine dell’acqua potabile sono generalmente ridotti alla contaminazione da batteri. L’ebollizione e il filtraggio possono mitigare il pericolo di malattia, anche se le tossine prodotte da alcuni batteri possono rimanere nonostante i batteri stessi siano andati via dopo il trattamento. Un altro metodo che ucciderà la maggior parte dei patogeni è la radiazione UV. In un pizzico mettere una chiara bottiglia d’acqua nella luce solare diretta per un giorno o due lo otterrà il più vicino possibile a bere come farebbe l’ebollizione. Tuttavia, questo non è sicuramente il modo più sicuro per purificare l’acqua, poiché altri agenti patogeni come le amebe non vengono uccisi dai raggi UV.

Vedi la diarrea dei viaggiatori per ulteriori informazioni su diverse afflizioni che possono derivare dall’acqua contaminata.

Cianobatteri in grandi concentrazioni (“algal bloom”) possono rendere l’acqua malsana da consumare e irritante per la pelle. Questo è principalmente un problema in alcune spiagge, di solito non è un vero pericolo se non si hanno bambini o animali domestici.

Contaminazione chimica
In alcuni paesi, le risorse idriche sono soggette a contaminazione da sostanze chimiche provenienti da fonti industriali e agricole. Sebbene bere acqua contaminata non sia raccomandato, in genere non causerà problemi di salute immediati se la contaminazione è a livelli relativamente bassi. Se bevi tale acqua per un lungo periodo di tempo, potrebbero sorgere problemi di salute a lungo termine. Si noti che è improbabile che i filtri dell’acqua rimuovano questi prodotti chimici. Un altro contaminante che può verificarsi anche nelle nazioni ad alto reddito è il piombo. Gli impianti idraulici erano fatti di piombo (plumbum in latino) e alcune case possono ancora avere tubi di piombo negli ultimi metri. Questo di solito non è un problema e quelli sono sempre più sostituiti, ma se la composizione chimica dell’acqua cambia, il piombo può filtrare nell’acqua.

Acqua dura / morbida
Si può udire la gente del posto fare riferimento all’acqua “dura / morbida”. La “durezza” dell’acqua è determinata dal suo contenuto di minerali, e ci sono variazioni regionali rigide a causa dei vari terreni e rocce che l’acqua filtra attraverso prima che raggiunga la rete. L’acqua proveniente da diverse regioni probabilmente varierà nel gusto.

Non ci sono effetti negativi sulla salute associati al bere acqua “dura”, ma può causare accumulo di calcare in apparecchi come bollitori e lavastoviglie. Gli antichi romani preferivano l’acqua “dura”, come si può vedere dai giacimenti di antichi acquedotti che in alcuni casi erano abbastanza grandi da essere usati dai muratori medievali per le figurine.

Qualità per paese o regione
Secondo un’infografica del 2014 basata sulle raccomandazioni del CDC degli Stati Uniti, l’acqua del rubinetto è sicura da bere in gran parte dell’UE e dell’Europa occidentale, Stati Uniti, Canada, Groenlandia, Australia, Nuova Zelanda e una manciata di asiatici paesi – altrove non lo è. Questa è una raccomandazione prudente, e ci sono molti altri paesi con l’acqua del rubinetto che è potabile, anche se in alcuni può sconvolgere il tuo stomaco in un primo momento mentre il tuo corpo si abitua ai microbi e ai minerali locali.

Per informazioni paese per paese, consultare la sezione “Resta in salute” di ciascun articolo del Paese.

Acqua bollente (bollente) A
volte si desidera avere acqua calda (quasi bollente), ad es. Per preparare una tazza di tè o altra bevanda. La disponibilità di acqua calda nei luoghi tipici di alloggio e trasporto varia in tutto il mondo; è in qualche modo correlato con la tendenza della nazione a bere il tè.

Cina – Molto buono. In questi giorni, le camere d’albergo tendono ad avere bollitori elettrici; in epoche precedenti, la reception avrebbe avuto una batteria di bottiglie di thermos di acqua calda bollita (开水 kāishuǐ), e li avrebbe consegnati agli ospiti. Distributori di acqua calda potabile sono quasi universalmente disponibili nelle stazioni ferroviarie, nei terminal aeroportuali, sui treni.
Regno Unito – Molto buono. Un bollitore elettrico più una piccola scorta di tè e caffè è onnipresente, confinante con le camere d’albergo e i bed and breakfast garantiti in tutto il paese; praticamente tutti gli hotel della catena ne forniranno uno ad uso degli ospiti, incluse catene di budget come Travelodge o Premier Inn (con alcune eccezioni, ad esempio il marchio Marriott’s Moxy).
Vietnam – Medio. In molti hotel / pensioni è possibile chiedere acqua bollente (nước sôi), e lo staff ti porterà una bottiglia di thermos o ti permetterà di usare il bollitore elettrico, ma questo non è assolutamente garantito.
Russia – Medio. In un hotel / guest house, chiedere acqua bollente (кипяток kipyatok), e lo staff può prestarti un bollitore elettrico, o mostrare come usare la cucina, ma questo non è garantito. Sui treni a lunga percorrenza, c’è una caldaia ad acqua in ogni auto, ma può essere utilizzata solo in determinati orari (quando l’assistente di auto decide di servire il tè ai passeggeri, a pagamento).
America Latina – Di solito povera. Se chiedi acqua bollente, il personale è più propenso a offrirti una (piccola) tazza di caffè. Porta il tuo riscaldatore portatile (bobine ad immersione) e usalo in un contenitore adatto.

Acquista
Se ti trovi da qualche parte dove non esiste una fornitura d’acqua affidabile, puoi:

Utilizzare un marchio internazionale di acqua in bottiglia (in alcune aree è necessario controllare che la bottiglia non sia stata riempita)
Utilizzare un marchio nazionale di acqua in bottiglia (più economico, con una qualità pari o possibilmente molto inferiore ai marchi internazionali)
Far bollire l’acqua prima di bere (alcuni minuti, a seconda di ciò che si vuole uccidere)
Utilizzare le compresse di iodio (ucciderà i batteri, ma renderà l’acqua gustosa)
Utilizzare una cannuccia di sopravvivenza (probabilmente la migliore per aree estremamente remote)

Rimanere in salute
Esistono diversi modi di purificare l’acqua, alcuni più efficaci contro minacce specifiche. In alcune aree l’acqua bollente per un minuto è sufficiente, in altri sono necessari alcuni minuti. I filtri variano in termini di efficacia e, se dovessi preoccuparti, dovresti considerare di acquistare l’acqua in una bottiglia sigillata da un’azienda rispettabile.

Bollire l’acqua o usare lo iodio uccide gli organismi ma non rende sicura l’acqua inquinata chimicamente. È improbabile che tu possa soffrire a breve termine di acqua leggermente inquinata chimicamente, ma berla per un periodo prolungato potrebbe essere dannosa per la tua salute a lungo termine.

Ricorda che l’acqua inquinata può influire sulla tua salute senza che tu la beva direttamente, come se l’acqua fosse usata per lavare le verdure o lavarsi i denti. Vedi Precauzioni contro le malattie nell’articolo Stay stay.

Anche in aree che normalmente dispongono di acqua potabile, possono verificarsi allagamenti e altri incidenti di contaminazione. In ogni caso, con notizie decenti e / o copertura degli annunci di salute pubblica e un atteggiamento ragionevolmente responsabile da parte delle autorità competenti è probabile che fornisca avvertenze nei momenti in cui è necessario bollire o evitare completamente l’acqua potabile proveniente da fonti che sono sicure in condizioni normali.

Mantenersi al sicuro
I problemi di sicurezza idrica che non sono legati al bere o ad altri usi domestici di solito hanno a che fare con inondazioni o feriti o morti a seguito di incidenti, come possono accadere mentre sono coinvolti in sport acquatici come il nuoto, prendere il sole, fare immersioni e andare in barca . Vedere gli articoli pertinenti per le specifiche su questi temi.