Collezione di costumi e veicoli, Museo dei Mofilm

In diverse sale del museo Mofilm, vengono raccolti gli elementi di vari scenari: il vecchio Copenaghen del film “Andersen. Zhizn bez lyubvi” (Andersen. Vita senza amore) di Eldar Ryazanov, una replica dell’enorme toro, nella carcassa di cui i medici hanno avvelenato Cesare Borgia nel film “Yady ili Vsemirnaya istoria otravleny” (Veleni o Storia mondiale dell’avvelenamento), antiche carrozze postali e reali e molto altro.

veicoli
L’officina di trasporto Mosfilm fornisce tutti i tipi di veicoli necessari per le riprese di film, video e TV.

Veicoli d’epoca:

Il clou della collezione del museo Mofilm sono le auto d’epoca. Peugeot phaeton prodotta nel 1913, cabriolet Rolls-Royce aperta del 1913, Russo-Balt del 1913 – tutte queste auto si sentono abbastanza bene nel XXI secolo. Tutti vengono ripristinati, riportati in condizioni operative e, nonostante l’età, sembrano appena arrivati ​​dal nastro trasportatore. Alcuni di loro sono rappresentati in Russia in un’unica copia. Ogni mostra ha una storia insolita alle spalle.

Il famoso Volga potrebbe essere visto in film come “Beregis ‘Avtomobilya” (Beware of the Car) e “Brilliantovaya ruka” (The Diamond Arm). “Mercedes-Benz” prodotta nel 1938 era un’auto in cui Stirlitz viaggiò in “17 mgnoveniy vesny” (Seventeen Moments of Spring), Buick-Eight del 1941 apparteneva all’Imperatore Manciuria Enrico Puyi. L’auto Packard creata nel 1937 per lungo tempo è stata l’auto ufficiale dell’élite politica sovietica – Voroshilov e il leggendario pilota Chkalov hanno guidato sull’auto di questo tipo. Qui puoi anche vedere le leggendarie auto governative ZIL-101 dell’anno 1936 e ZIS-110 dell’anno 1945, camion, autobus e veicoli militari dei tempi della prima e della seconda guerra mondiale.

Veicoli speciali:

Trailer per attori
Montato sul telaio di MAZ-4370. È progettato per il trucco e la ricreazione degli attori sul set. Ha una sezione trucco, televisore LCD, lettore DVD, aria condizionata, riscaldamento autonomo, wc a compostaggio, doccia con acqua calda, forno a microonde, frigorifero.

Bus per costumi e trucco (Grimwagen)
Montato sul bus LiAZ. Ha una stanza per la pausa, una sezione trucco con due poltrone e grandi specchi, lavandino e wc per il bagno, spogliatoio con ferro e asse da stiro. Nell’autobus sono presenti un’illuminazione e prese aggiuntive da 250 V. Grimwagen è alimentato dal generatore autonomo Honda da 6 kilowatt.

Veicolo quotidiano IVECO per attori
Il veicolo per attori, montato su IVECO Daily 50C15VH, è progettato per la ricreazione e il lavoro di attori e registi sul set. È un furgone che si divide in due aree: ricreativa e tecnica di lavoro.

Costumi e Palcoscenico
La nostra collezione di costumi è un argomento di grande interesse. Nell’esposizione presentata vedrai l’abito indossato da Elen di “War and Peace” di S. Bondarchuk, gli abiti da monaco di Andrey Rublev del film omonimo di Andrey Tarkovsky, i lussuosi costumi da fata del film “Skazka o tsare Saltane “(The Tale of Tsar Saltan) di A.Ptushko, il costume dello zar del film” Boris Godunov “di S. Bondarchuk e molti altri.

L’esposizione del museo è in continua evoluzione, poiché molti oggetti sono ancora utilizzati nei film, quindi quando alcuni elementi vengono inviati sul set del film, altri vengono presi dalla più ricca collezione dello studio.

Il dipartimento dei mezzi per il palcoscenico e lo spettacolo è una collezione unica di costumi, mobili e oggetti di scena, che comprende sia oggetti originali dei secoli 18-20, sia quelli creati secondo gli schizzi dei principali artisti Mosfilm, legati a diversi paesi e tempi, compreso nello stile di fiaba e fantascienza.

Oggi il dipartimento ha 287 733 articoli di abbigliamento, cappelli e scarpe da uomo, donna e militari, oltre a 87 129 articoli di vari oggetti di scena! La foto mostra non tutto ciò che abbiamo nei nostri magazzini; ti invitiamo a visitare per consentirti di vederlo prima di utilizzarlo.

La collezione di costumi
La collezione di costumi è stata assemblata a Mosfilm dagli anni ’20. Durante i primi anni successivi alla rivoluzione del 1917, furono gettate le fondamenta di quella che ora è una collezione unica e antica, in particolare la gamma di clienti risalenti al 19 ° secolo, che lo studio acquistò dai cittadini o accettò come regali. Lo studio è in grado di scegliere o produrre un costume di qualsiasi epoca – dagli abiti in mussola indossati dalle damigelle di altri tempi alle enormi armature. Se le armature del Museo di Storia e della collezione Mosfilm fossero affiancate, l’unica differenza sarebbe il loro peso – il fatto è che per i set cinematografici, anche le cotte di maglia sono realizzate con leghe leggere speciali che consentono agli attori di lavorare alcuni prende in fila.

Uno specchio per i nostri tempi
Ogni epoca ha la sua faccia. Quando si seguono le complessità di una storia sullo schermo, uno spettatore potrebbe non prestare particolare attenzione ai dettagli di capi o interni; tuttavia, avvertiranno immediatamente la falsità non appena viene commesso un grave errore nella ricostruzione di un certo periodo. Pertanto, durante la fase preparatoria che precede la produzione di qualsiasi film, viene prestata particolare attenzione alle caratteristiche storiche specifiche che un’epoca impone a un essere umano, principalmente i suoi costumi.

Moda e film
Il modo di vestire e la natura dei vestiti forniscono prove dell’affinità sociale di una persona e delle sue speciali caratteristiche individuali. Tuttavia, un costume è anche un elemento dell’insieme artistico di un film; pertanto, dovrebbe sempre essere affrontato nel contesto del concetto figurativo sviluppato per un film.

costumi
I costumi formano la collezione unica di Mosfilm Cinema Concern. Attualmente qualsiasi museo sarebbe felice di renderlo parte della sua esposizione; tuttavia, lo studio offre a questi costumi una lunga vita lavorativa sul set di palcoscenici, piuttosto che compiti noiosi di mostre regolari.

Uniformi
I film che presentano uniformi militari e civili rappresentano una sfida speciale per i costumisti. Per ricostruirle, è richiesta la perfetta conoscenza di tutti i dettagli e le peculiarità storiche.

Costumi storici per le donne
Per creare un costume storico per un film, è indispensabile una perfetta conoscenza della moda e delle peculiarità stilistiche caratteristiche dei vari periodi. Una costumista studia a fondo la vita quotidiana e gli abiti dei rispettivi tempi storici e ricontrolla tutti i particolari minuti pertinenti. Questo lavoro si traduce in una serie di schizzi che aprono la strada alla personalizzazione del modello approvato. Per rendere il modello più credibile, gli artisti fanno uso di vecchi tessuti o scelgono equivalenti contemporanei; a volte i tessuti sono prodotti appositamente con tecniche antiche. I dettagli dei costumi sono spesso aumentati da elementi genuini, come ricami in oro, pellicce, perle o, in alternativa, vengono utilizzati disegni e materiali stilizzati.

Mosfilm Cinema continua a produrre film in cui appaiono nuove stelle, quindi la collezione di costumi è destinata a crescere.

Mosfilm
Mosfilm è la principale società cinematografica russa che produce quasi tutti i prodotti cinematografici, televisivi e video del paese. La capacità produttiva dello studio è di oltre cento film all’anno. Mosfilm produce, distribuisce e vende prodotti cinematografici, televisivi e video. Fornisce inoltre servizi relativi a tutte le fasi del cinema.

La maggior parte dei film sono realizzati in studi sul territorio di Mosfilm. Sono guidati dai principali cineasti russi: Vadim Abdrashitov, Stanislav Govorukhin, Georgiy Daneliya, Svetlana Druzhinina, Vladimir Menshov, Vladimir Naumov, Gleb Panfilov, Sergei Solovyov, Alla Surikova, Andrei Eshpai e altri.

Negli ultimi anni Mosfilm è stato attivamente coinvolto nella modernizzazione della sua produzione e capacità tecniche. Sono stati fatti molti lavori per la ricostruzione di palcoscenici e studi e per equipaggiarli con le attrezzature e le telecamere che soddisfano i più alti standard moderni.

L’apparecchiatura digitale più avanzata è installata in Mosfilm Sound Studio. Gli studi di re-registrazione che contiene sono stati i primi al mondo a ricevere il certificato di qualità Dolby Premier Studio dalla Dolby Laboratories Company nel 2006.

Mosfilm offre tutti i tipi di lavoro per l’editing di film e film video, telecopia e computer grafica, e questo lavoro viene svolto attraverso l’uso delle attrezzature più avanzate. Lo Studio ha creato i musei unici di costumi storici, oggetti di scena e auto d’epoca. Mosfilm è l’unico studio che ha conservato il suo archivio cinematografico e svolge a proprie spese una grande quantità di lavori sul restauro di film della sua collezione d’oro. Mosfilm è attivamente coinvolto in festival cinematografici russi in molti paesi e organizza spettacoli e proiezioni retrospettive in Russia e in altri paesi.

Dopo aver superato la crisi degli anni ’90, lo studio non ha solo conservato le sue tradizioni e professioni nell’ambito della cinematografia, ma è diventato un’impresa altamente redditizia. Negli ultimi nove anni ha aumentato la sua redditività di oltre 10 volte.

Oggi Mosfilm è costituito da nuove tecnologie, produzione cinematografica attiva, lavoratori creativi altamente qualificati, collezioni rare. Tutto ciò consente allo studio di essere giustamente considerato l’impresa leader dell’industria cinematografica russa e di contribuire enormemente al rilancio del cinema russo.

Tags: